Gaetano Donizetti

Anna Bolena e Giovanna Seymour: la difficoltà di essere donne

L’Anna Bolena di Gaetano Donizetti c’impone di riflettere sulla difficoltà di essere donna Sono sicuro che l’allora trentatreenne Gaetano Donizetti ed il suo librettista Felice Romani, durante la composizione dell’Anna Bolena nel lontano 1830, avessero capito quanto questo personaggio era e sarebbe stato attuale nel futuro. Anna Bolena lotta per essere donna. La triste storia…

teatro scala milano - attila verdi

Attila tra Roma città aperta e “Buongiorno Principessa” al Teatro alla Scala

Uno spettacolare Attila “al cinema” ha aperto ieri la stagione lirico-sinfonica 2018/2019 del Teatro alla Scala con la direzione di Riccardo Chailly e la regia di Davide Livermore Attila di Giuseppe Verdi è un vero e proprio capolavoro. La musica di questo giovane all’epoca solamente trentatreenne è cupa, drammatica e fosca. L’opera, su libretto di Temistocle…

Accademia Nazionale di Santa Cecilia

Il romanticismo russo di Sergej Rachmaninoff e Pyotr Ilyich Tchaikovsky all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia

L’Accademia Nazionale di Santa Cecilia ha offerto una spettacolare esecuzione della magica arte di Sergej Rachmaninoff e Pyotr Ilyich Tchaikovsky Non accade spesso ormai di uscire da teatri o sale di concerto appagati completamente. Ma il potere della grande musica, delle grandi orchestre, esecutori e della bellezza e grandezza assoluta di artisti come Sergej Rachmaninoff…

assedio di Sarajevo

L’assedio di Sarajevo, le lacrime e il dolore della città. “Ti si moj zivot” al Doit Festival

Sarajevo è una città che piange, un dolore che percuote l’anima e la strazia Eravamo troppo piccoli per ricordare. Sarajevo, ridotta ad un ammasso di macerie fumanti, parlava di dolore. Sarajevo è diventata il simbolo dell’assurdità della guerra. Come ci ha raccontato Alessandro Veronese, nel suo bellissimo spettacolo Ti si moj zivot della Compagnia Fenice…