festival letterature

“Bambine che non spengono la luce” al Festival delle Letterature

Serata conclusiva del Festival delle Letterature alla Basilica di Massenzio con Francesca Cavallo e Elena Favilli. Autrici del libro “Storie della buonanotte per bambine ribelli. 100 vite di donne straordinarie” 2016, Mondadori. Le illustrazioni del libro provengono da sessanta artisti di tutto il mondo. Al cuore di tutti i racconti si vuole descrivere la forza…

i ditteri libro

“I ditteri” di Marco Visentin

Silvia K. giovane aspirante ricercatrice, attende fremente la risposta dalla Commissione sulla Verità Tecnologica e Scientifica sulla validità della sua tesi e le sue ricerche. Si era dedicata allo studio dei ditteri (le mosche) durante i migliori anni della sua vita, arrivando alla conclusione che esse “parlano” tra di loro attraverso danze nello spazio e telepaticamente. Questo…

"Troppu trafficu ppi nienti"

“Troppu trafficu ppi nenti” al Silvano Toti Globe Theatre di Roma

L’adattamento di Andrea Camilleri e Giuseppe Dipasquale diverte il pubblico in dialetto siciliano. La piéce è in linea con i romanzi a noi conosciuti, l’intrigo shakespeariano e gli intrecci amorosi. Il testo originale è attribuito a Messer Angelo Florio Crollalanza dietro cui sembra si nasconda William Shakespeare. Michele Agnolo di origine quacquera visse parte della sua…

Luglio Suona Bene con Bollani e Järvi all’Auditorium Parco della Musica

Il programma della serata di Luglio Suona Bene inizia con un brano di un giovane compositore olandese: Joey Roukens in Morphic Waves. Prosegue con Stefano Bollani al pianoforte in Concerto Azzurro e si conclude con Gershwin diretto dal maestro Kristjan Järvi, tutti accompagnati dall’Orchestra Nazionale di Santa Cecilia. Morphic Waves è la prima esecuzione italiana, il…

anna foglietta festival letterature

Festival delle Letterature, la serata inaugurale con Anna Foglietta

Il Festival delle Letterature è arrivato alla XVI edizione, anche quest’anno lo scenario meraviglioso della basilica di Massenzio accoglie la manifestazione. L’idea di Maria Ida Gaeta con la regia di Fabrizio Arcuri nasce quest’anno dalla domanda “abbiamo chiesto agli scrittori di dichiararsi lettori, fare riferimento ad alcune letture che hanno ispirato la loro vita” .…