Orazio Gentileschi

Ansia prefestiva? Rilassiamoci con la serenità dei dipinti di Orazio Gentileschi

Il mese di Dicembre è da poco iniziato e come ogni anno addobbi natalizi, ghirlande e presepi sono pronti ad invadere le nostre case. L’agitazione per le feste è ormai una sindrome collettiva da cui è impossibile proteggersi, ma forse la delicatezza di Orazio Gentileschi può aiutarci a ritrovare l’intimità del Natale. Se anche voi…

goya opere

La notte più spaventosa dell’anno è arrivata! Preparatevi con i terrificanti capricci di Goya

Il 31 ottobre è alle porte e domani in tutto il mondo gli spiriti maligni emergeranno dalle tenebre per celebrare i loro macabri rituali. Francisco Goya sicuramente non conosceva Halloween ma visse in un’epoca vittima delle credenze popolari in cui questi mostri non appartenevano solo all’immaginazione. Vi abbiamo messo paura? Streghe, capre diaboliche, esseri abominevoli,…

caravaggio pittore

Tristi per la fine delle vacanze? Ci pensa Caravaggio a consolarvi con un bel cesto di frutta

L’estate è agli sgoccioli ma tranquilli non c’è da disperarsi! Vediamo un bellissimo dipinto di Caravaggio per amare l’autunno in tutte le sue sfumature… Ebbene sì le ferie sono finite e lentamente siamo scivolati verso Settembre, ma non buttiamoci troppo giù, dopotutto siamo nel mese che celebra l’uva e naturalmente il vino! Allora vediamo come…

millet opere

Una Festa del Lavoro tra i campi di grano: Millet e le sue tre grazie dei poveri

Il Primo Maggio come tutti sanno è la Festa del Lavoro, allora perché non ricordare questa giornata con un bellissimo dipinto di Jean-François Millet? L’artista che nell’Ottocento sconvolse la borghesia francese con i suoi quadri di denuncia sociale, cancellando il confine che separava i ricchi salotti parigini dalla miseria dei campi. Il mondo rurale e…

Bartolomé Murillo

YAHTZEE!!! o i bambini di Murillo: l’infanzia descritta con una partita a dadi

Se siete amanti del mondo dell’infanzia, con i suoi giochi e la sua primitiva ingenuità, sicuramente adorerete quest’opera di Bartolomé Esteban Murillo che infatti ritrasse in tutti i modi i trovatelli di Siviglia. Ragazzini sporchi, poveri, ma sorridenti che affollavano le strade con l’eco delle loro avventure quotidiane. Andiamo a conoscerli! Murillo iniziò a coltivare…