billy wilder testimone d'accusa

“Testimone d’accusa” di Billy Wilder: indagine su Marlene Dietrich

Testimone d’accusa è un legal drama in cui Billy Wilder conduce un’indagine ambiziosa sul fenomeno-Marlene Dietrich, attrice simbolo dell’ambiguità. Titolo originale: Witness for the ProsecutionRegista: Billy WilderSceneggiatura: Billy WilderCast principale: Marlene Dietrich, Tyrone Power, Charles Laughton, Elsa LanchesterNazione: Stati Uniti d’AmericaAnno: 1957 Billy Wilder e il fenomeno-Dietrich Testimone d’accusa di Billy Wilder (1957) è un’opera…

Luigi Comencini

Luigi Comencini inedito: “La tratta delle bianche”

“Il cinema è qualcosa che sta a metà strada tra la meccanica di precisione e la tratta delle bianche” Titolo originale: La tratta delle bianche Regista: Luigi Comencini Sceneggiatura: Luigi Comencini, Antonio Pietrangeli, Luigi Giacosi, Ivo Perilli, Massimo Patrizi Cast principale: Eleonora Rossi Drago, Marc Lawrence, Ettore Magni, Vittorio Gassmann, Silvana Pampanini Nazione: Italia Anno:…

Wim Wenders

Wim Wenders: viaggio e confine in “Alice nelle città”

“Il cinema è cominciato come una faccenda puramente fenomenologica […]. Al principio non c’era altro che la pura e semplice rappresentazione della realtà”. Titolo originale: Alice in den in StädtenRegia: Wim WendersSceneggiatura: Wim Wenders, Veith von FurstenbergCast principale: Rüdiger Vogler, Yella Rottländer, Lisa KreuzerNazione: Germania OvestAnno: 1974 Primo capitolo della «trilogia della strada», Alice nelle…

pupi avati

Pupi Avati e la fragilità umana in “Fratelli e sorelle”

Rapporti spezzati e instabilità affettiva. La ‘saga’ familiare di Pupi Avati è un ritratto amaro di una società irrimediabilmente in crisi. Titolo originale: Fratelli e sorelleRegia: Pupi AvatiSceneggiatura: Pupi AvatiCast principale: Anna Bonaiuto, Paola Quattrini, Franco Nero, Stefano Accorsi, Luciano Federico, Lino Capolicchio, Kelly Evinston, Barbara WilderNazione: ItaliaAnno: 1992 Proseguimento variato di Storia di ragazzi…

agnes varda

Agnes Varda e “Le bonheur”: la felicità non è allegra

Agnes Varda dà vita a un film amaro, di raffinata brutalità. Titolo originale: Le bonheur Regista: Agnes Varda Sceneggiatura: Agnes Varda Cast principale: Jean-Claude Drouot, Claire Drouot, Olivier Drouot, Sandrine Drouot, Marie-France Boyer Nazione: Francia Anno: 1965 «Adesso certamente posso guardare a un film con un’ottica molto diversa per tutto ciò che si è sviluppato in questi ultimi…

kieslowski

Kieslowski e “La doppia vita di Veronica”: corrispondenze esistenziali

Simbolico e ammaliante, La doppia vita di Veronica di Krzysztof Kieslowski mette in scena uno sdoppiamento che si fa paranoia. Titolo originale: La Double Vie de VéroniqueRegista: Krzysztof KieslowskiSceneggiatura: Krzysztof Kieślowski, Krzysztof PiesiewiczCast principale: Irène Jacob, Halina Gryglaszewska, Aleksander Bardini, Claude Duneton, Władysław Kowalski, Philippe Volter  Già presente in nuce, come un annuncio soffuso, nelle pieghe secondarie…

Alberto Lattuada - anna - melò

Di donne e melò moderno: “Anna” di Alberto Lattuada

Melò laico e moderno, Anna di Alberto Lattuada fotografa le contraddizioni dell’Italia anni Cinquanta. Titolo originale: Anna  Regista: Alberto Lattuada Sceneggiatura: Giuseppe Berto, Franco Brusati, Ivo Perilli, Dino Risi, Rodolfo Sonego Cast principale: Silvana Mangano, Raf Vallone, Vittorio Gassman, Gaby Morlay, Jacques Dumesnil Nazione: Italia Anno: 1951 Cinema e società L’abusato accostamento dei due termini solleva un…

pigneto

“Il cielo sopra il Pigneto”: canto d’amore a un luogo dell’anima

Pigneto, tra Pasolini e le centrifughe: storia di un’identità di luogo secondo Cristiano Ranalletta. Spazio geograficamente vago – inesatto, quasi, in termini di coordinate geometrico-spaziali – il Pigneto è un campo emozionale di tuaniana memoria [1], un collettore di storie stratificatesi nel tempo sino a definire i caratteri di un luogo unico, distinto da quella…

Georges simenon

Simenon, “Marie la strabica” e lo scandaglio dell’animo umano

Due donne, due vite e un destino intrecciato. Georges Simenon indaga i recessi dell’animo umano in Marie la strabica. Il lavoro di riedizione del vasto corpus simenoniano si arricchisce di un ulteriore e pregiatissimo tassello: Marie qui louche, ovvero Marie la strabica, volume proposto da Adelphi nella traduzione di Laura Frausin Guarino. L’opera, convenzionalmente annoverata…