film zombie - emancipazione femminile

“La Notte dei Morti Viventi”: l’emancipazione femminile spiegata dagli zombie

“Stanno venendo a prenderti, Barbara…” Titolo originale: Night of the Living Dead Regista: Tom Savini Sceneggiatura: John A. Russo, George A. Romero Cast Principale: Patricia Tallman, Tony Todd, Tom Towles Nazione: USA Anno: 1990 “La notte dei Morti Viventi” è uno di quei rari remake degni di essere visti. L’originale del 1968, firmato George A.…

bifest 2018 - emancipazione femminile

“Cosa dirà la gente”. Il cinema parla di emancipazione femminile

Si è da poco concluso il Bifest 2018, realizzato a Bari da Felice Laudadio per il nono anno. La risposta del pubblico barese, come ogni anno è stata entusiasta. Un’ulteriore conferma dunque  per il Bifest che ormai s’inserisce di diritto tra le maggiori rassegne cinematografiche in Italia. L’ottima organizzazione e l’ingente affluenza di spettatori hanno…

la nostra rivoluzione: voci di donne arabe

A lezione di libertà con le donne arabe

Hamid Zanaz intervista le donne arabe e dipinge con chiarezza il quadro dei tabù islamici sul rapporto tra i sessi. L’emancipazione della donna occidentale sta ricevendo moltissima attenzione in questo momento storico. Le lotte linguistiche, che molti definiscono “ridicole”, hanno lo scopo di raccontare un forte mutamento sociale, che sta lentamente modificando il rapporto tra…

Suffragette

Suffragette vince l’Oscar sobrietà

Suffragette, esce oggi in Italia il film di Sarah Gavron con Meryl Streep e Carey Mulligan. (Recensione contiene spoiler) “Never surrender, never give up the fight”: sono queste le parole con le quali Emmeline Pankhurst, leader e fondatrice dell’ala armata delle suffragette inglesi, incitava le donne a conquistare la parità dei diritti. Parole che, ancora…

Palma Bucarelli secondo Marilù Prati al Teatro Quirino

Marilù Prati interpreta Palma Bucarelli, la prima donna ad essere stata nominata direttrice di un museo in Italia. Marilù Prati interpreta Palma Bucarelli (© Marco Rossi) In scena avanzava una figura vestita in maniera regale. Il pubblico seduto sul palco la vedeva muoversi tra una semplice ma interessante scenografia (curata da Franz Prati) con delle corde, alle quali…