The Nightingale

Venezia 2018: The Nightingale, la vendetta è donna

Pensavamo che Jennifer Kent avesse già toccato il genere horror col suo film d’esordio Babadook. Quanto ci sbagliavamo. L’orrore, quello vero, tangibile, ascoltabile, persino percepibile per quanto va nel nostro profondo sotto pelle, è tutto in The Nightingale. Al quale, se proprio vogliamo trovare una “gabbia cinematografica”, calza a pennello quella del rape & revenge…

capri revolution

Venezia 2018: Capri Revolution, storia di pazzi e credenti

“Bella la colonna sonora” verrebbe subito banalmente da dire. Anzi, bellissima, capace di creare una notevole atmosfera. Incredibile il volto estremamente cinematografico di Marianna Fontana, letteralmente baciata dalla cinepresa. Primi 30 minuti curiosi e intriganti, che generano un fascino inatteso sulla costruzione dello scontro tra fede e scienza. Poi basta, onestamente. Sono finiti qui i…