dracula-di-bram-stoker-sergio-rubini

Dracula arriva a Roma, con un’interpretazione “da brivido” di Sergio Rubini

Al Teatro Ambra Jovinelli di Roma arriva Dracula con uno strepitoso Sergio Rubini A due passi dalla stazione Termini di Roma sorge un luogo incantato: il Teatro Ambra Jovinelli, un teatro tutto in stile liberty dove si respira un’aria gotica e del tutto surreale, perfetta per lo spettacolo più “spaventoso” di tutti i tempi, Dracula. Il romanzo…

Geppi Cucciari oggi

Con “Perfetta” Geppi Cucciari e Mattia Torre sfidano tabù e luoghi comuni sul ciclo

“Perfetta”, il monologo di Geppi Cucciari, scritto e diretto da Mattia Torre ha debuttato il 31 ottobre all’Ambra Jovinelli di Roma. Resterà in scena all’Ambra Jovinelli fino all’11 novembre 2018 “Perfetta”, con l’esilarante Geppi Cucciari oggi impegnata a raccontarci un tabù denso di luoghi comuni: il ciclo delle donne. Mattia Torre, autore e regista del monologo,…

ambra jovinelli programma

La nuova stagione dell’Ambra Jovinelli fra Dracula, Pirandello e Beppe Fiorello

La nuova stagione dell’Ambra Jovinelli è tutta da vedere. Un viaggio fra commedia, sperimentazioni e grandi classici. Un cartellone per tutti gli spettatori. Giuseppe Jovinelli, il fondatore dell’omonimo teatro nei primi anni del secolo scorso, sarebbe contento. La nuova stagione dell’Ambra Jovinelli, che avrà inizio il prossimo autunno, è quanto di meglio si potesse chiedere.…

nuova stagione 2017-2018 ambra jovinelli

“Tutta un’altra storia”, la nuova stagione 2017-2018 all’Ambra Jovinelli

È stata presentata la nuova programmazione all’Ambra Jovinelli. Il prossimo anno avrà un’impronta speciale, rimanendo sempre il palcoscenico del buonumore ma avvicinandosi ad altri profili con un livello culturale molto alto. I grandi classici saranno protagonisti tra cui  “Non ti pago” una delle commedie più brillanti di Eduardo De Filippo. “Zio Vanja” di Anton Čechov…

Paola Minaccioni

“Dal vivo sono molto meglio” Paola Minaccioni chiude la stagione all’Ambra Jovinelli

Informale e divertente Paola Minaccioni conquista il pubblico con la semplicità di testi comici, spensierati e dai contenuti importanti, che ci lasciano riflettere con allegria. Inizia lo spettacolo in platea, tra il pubblico, prendendosi un po’ in giro e motivando la scelta del titolo: “Ho iniziato a fare l’attrice perché così mi sentivo non dico bella,…