La tua dose quotidiana di clinex: 10 film romantici da vedere

film romantici da vedere classifica

Ripenso alla frenesia dell’estate, siamo stanchi, il lavoro sta prendendo quota e finalmente le serate sono fresche. È sempre più piacevole restare a casa, in compagnia di amici, condividendo una pizza e una birra, o con la propria dolce metà, magari accoccolati sul divano con un buon calice di vino e un bel film. Un’idea tanto semplice quanto allettante.

L’amore nasce e vive di semplici momenti

“Hardin guarda più me che il film, ma non mi importa. Sorride quando rido a una battuta, si rabbuia quando piango perché Paige ha perso la memoria, sospira di sollievo con me quando Paige e Leo si rimettono insieme nel finale.” (After di Anna Todd)

Quando mi è stato chiesto di stilare una classifica di film romantici questa scena è balzata nella mia mente. Mi piace l’intimità, l’attenzione per le piccole “cose” che spesso ignoriamo, troppo attenti ai gesti plateali. Chi non vorrebbe qualcuno che vi guardi allo stesso mondo in cui Hardin guarda Tessa mentre siete immerse in un film romantico? Chi non vorrebbe qualcuno che conosca a memoria le espressioni  del vostro viso?  E allora, noi assecondiamo ogni vostro desiderio e iniziativa presentandovi la classifica dei film romantici da vedere secondo CulturaMente.

Parliamo sia di grandi classici intramontabili, sia di film più recenti, tutti legati da un filo rosso: l’amore. Un sentimento profondo, misterioso e inspiegabile, antico come il mondo che tutti sperimentiamo almeno una volta nella vita. Un sentimento bello, dotato del potere di renderci irrazionali mentre lentamente ci inebria e stordisce positivamente.

Quali poteri custodiscono, allora, i film sentimentali/romantici? Perché attirano gli spettatori come un canto delle Sirene, esercitando un potere di seduzione come le mostruose fanciulle suadenti dell’Odissea.

Le produzioni cinematografiche di questo genere racchiudono in sé una magia disneyana del “vissero felici e contenti”: una sorta di palliativo che risponde ad una realtà non sempre piacevole. I personaggi sono costruiti per far sì che lo spettatore si immedesimi in una situazione, condizione o semplicemente in un aspetto di un personaggio piuttosto che di un altro. Ci spingono a desiderare e a sognare un lieto fine in perfetto stile hollywoodiano, dimenticando che nella realtà, se siamo fortunati, la persona con cui guardiamo il film resti sveglio/a fino alla fine.

Se invece siete single il discorso non cambia: trovate amici che condividono con voi la passione per il cinema, scegliete uno di questi film e godetevi la serata!

film romantici da vedere - top 10

10 film romantici da vedere assolutamente

1. Notthing hill (1999) – Commedia romantica per eccellenza. Un concentrato di sentimentalismo che racchiude in sé ogni elemento per un perfetto film d’amore: la magia londinese, una situazione al limite dell’ immaginazione (un’attrice che si innamora di un ragazzo semplice), romanticismo, lacrime e poi la musica che arriva sempre al momento giusto: chi non ricorda quel finale sulla panchina mentre Ronan Keating canta “when you say nothing at all”? Un film che vi ruberà il cuore.

“Notting Hill”: un amore senza fine

2. Vi presento Joe Black (1999) – Al secondo posto troviamo un vero e proprio evergreen. Nonostante la sua durata, il film si caratterizza per il suo fare moraleggiante, ponendo al centro della storia gli affetti familiari, l’amicizia, l’amore eterno e fedele. Soprattutto grazie alle atmosfere da vecchia Hollywood. Ovviamente vi consiglio di gustarvi un giovanissimo Brad Pitt, bello più che mai!

“Vi presento Joe Black”, l’arte di trasformare la sceneggiatura poesia

3. Dirty Dancing (1987) – Un classico del genere. Ambientato in una calda estate, tra balli scatenati e corpi da togliere il fiato. Vi consiglio di guardarlo se si ha voglia di sognare ad occhi aperti.

Dirty Dancing: 30 anni di romanticismo e vecchi tabù

4. A piedi nudi nel parco (1967) – Film diretto da Gene Saks, racconta di una coppia di neo-sposi alle prese con le prime – esilaranti – vicissitudini matrimoniali. Tra un appartamento senza ascensore, senza acqua calda e con degli strambi vicini, la pellicola si presenta come una commedia romantica e scoppiettante. Siamo alla vigilia degli eventi del ’68, la magia Hollywoodiana sta sparendo e/o evolvendosi, lasciando spazio a un più reale conflitto dei sessi attraverso avventure domestiche caratterizzate dalle prime nevrosi sessuali sempre meno caste ma dai toni ancora parodistici. Una storia leggera e scanzonata che, pur nella sua semplicità, coinvolge lo spettatore fino all’ultimo minuto. Da guardarlo quando si ha voglia di un romanticismo non troppo classico.

5. Resta con me (2018) – Di recente produzione, il regista ha saputo mettere su pellicola la magia di una storia autentica e profonda come l’oceano. Preparate i fazzoletti perché tutti vorremmo amare ed essere amati come Tami ama Richard. Una testimonianza di coraggio, disperazione, perseveranza e tenacia, il tutto rafforzato dal potere fortificante e curativo dell’amore.

Resta con me: una storia autentica che immortala la lotta uomo vs. natura

6. Vacanze romane (1953) – Al sesto posto troviamo la magnifica Audrey Hepburn che incanta la nostra classifica con un cult degli anni 50. “Oltre ad essere una stupenda quanto amara storia d’amore, Vacanze Romane è una vera e propria vetrina dei luoghi più suggestivi di Roma, una città che all’epoca era vista come una Hollywood italiana, amata da cineasti e attori americani.” Da guardare se avete voglia di fare un salto nella Roma anni ’60, e poi c’è Gregory Peck!!!

Vacanze Romane: insieme ad Audrey nella Città Eterna

7. Harry ti presento Sally (1989) – Credete al destino? E all’amicizia tra uomo e donna? Una commedia romantica con tanto umorismo sessuale e un cast da togliere il fiato. La pellicola, diretta da Rob Reiner, si presenta  impeccabile. Il tempo viene sviluppato con una maestria che solo pochi sanno condensare in un solo film: una “perfetta epitome dell’Ephron Touch” [Paola Cristalli, Storia del cinema – Commedia americana in 100 film, Le Mani, 2007.] Da guardare se si ha voglia di immergersi negli anni ’80.

Harry ti presento Sally, la commedia romantica che tutti amate

8. Noi siamo tutto (2017) – Un teen movie che piace anche agli adulti. Una storia travolgente, fresca e romantica. Un film per nativi digitali ma che strizza l’occhio anche a chi con la tecnologia non è cresciuto. Sono pochi gli adattamenti cinematografici che funzionano e Stella Meghie c’è riuscita in pieno. Una pellicola in cui realtà e immaginazione si fondano . Tra ostacoli interni da superare, metafore (come la parete di vetro) ed una evoluzione cromatica che segue lo svilupparsi della storia,  il film trasmette l’importanza si andare oltre le le nostre paure, i nostri limiti, attuando una sana disobbedienza e uscendo dal recinto delle proprie sicurezze.

Noi siamo Tutto. Un film che insegna ad uscire dal proprio recinto

9. Insonnia d’amore (1993) – Un classico intramontabile degli anni ’90. Una storia d’amore leggera e scanzonata. Un film che non ha pretese, se non quella di coinvolgere in un vortice di intenso sentimentalismo incalliti sognatori del “tutto e possibile”.  Un amore che dalla West alla Est Coast crea scintille facendo rabbrividire i più romantici. Ma d’altronde se l’amore è sognare, allora questo ci porta a desiderare la bellezza, ci rende inquieti, ci agita fino nel profondo delle viscere. E allora, sognatori di tutto il mondo, cosa aspettate a guardarlo?

Insonnia d’amore, un film che fa sognare ancora oggi

10. 500 giorni insieme (2009) – Un film indie dai toni dolce/amari su un sentimento non corrisposto. Una linea sottile tra amore e amicizia. Quanto è difficile non oltrepassare il confine? Ma si sa, l’amore, a volte, è crudele. Una commedia che vi farà piangere tantissimo, fino quasi ad odiarla. Ma nonostante la “drammaticità” vale la pena guardarla.

500 Giorni Insieme, questa non è una storia d’amore

At last, dateci dentro con le lacrime!

Angela Patalano

2 Commenti

    • Vero non se ne trovano più. Si cerca di superare i clichè, guai a creare un film basato su una storia romantica senza pretese. Nell’era dello streaming non durerebbe neanche un giorno. Scartata e snobbata finirebbe nel dimenticatoio

Lascia un commento

Lascia un commento!
Inserisci il tuo nome qui