Grey’s Anatomy 17×03: l’ultimo regalo di Derek

greys-anatomy-17-03-derek-episodi

My Happy Ending, questo il titolo del terzo episodio della diciassettesima stagione di Grey’s Anatomy. E il lieto fine Meredith Grey (Ellen Pompeo) ormai non se lo aspetta più.

Nella recensione dei primi due episodi mi chiedevo se il Covid-19 sarebbe servito a smuovere il rapporto tra lei e Hayes, e il terzo episodio ha confermato questa mia teoria. A un certo punto, Hayes va da Meredith, ormai debilitata dal virus, e la conforta dicendole che il Coronavirus non può fare nulla a una donna come lei. Questa enorme esternazione di stima non ce l’aspettavamo dal riservato irlandese. Tuttavia, in un solo episodio Hayes concentra tutto il suo interesse verso Meredith e lo palesa con forza.

In questo episodio, prima di arrivare al dunque, il pediatra fa una battuta molto interessante, dimostrando di aver capito il carattere di Meredith: testardo, a volte anche un po’ presuntuoso. La dottoressa Grey è così cocciuta da mettersi sopra le leggi e forse è proprio questo che ha colpito il taciturno Hayes, che riesce a farla sfogare ed è l’unico a riuscirci. Meredith comanda tutti – she’s bossy – ma non con lui.

Ma allora cosa c’entra il ritorno di Derek?

Mentre la dottoressa è malata di Covid-19 sogna il suo ex marito defunto su una bella spiaggia, ma non riesce a raggiungerlo. Il ritorno di Derek, che appare in sogno anche nel terzo episodio, è molto preciso: invitare Meredith a tornare ad amare.

Meredith non riesce a muoversi: che significa? Significa che non è andata avanti. E Derek le risponde che è solo sabbia quella intorno a lei, e che lei non si muove per i suoi figli.

Ho interpretato questo sogno, che non è ancora finito, come l’invito a tornare ad amare dopo tanti anni dedicati alla famiglia e al lavoro. E non è un caso, secondo me, se in concomitanza con questo sogno Meredith inizia ad aprirsi con Hayes. Sarà lui il suo amore dopo Derek: del resto “McWidow” è un regalo di Christina, che la conosce meglio di chiunque altro al mondo. Le storielle avute in questi anni, prima con Riggs poi con De Luca, non sono state davvero significative: forse per quello Meredith cade a terra correndo verso Derek. Non ha ancora trovato un altro grande amore. Ma ora è giunto il momento di fare sul serio per la dottoressa Grey.

Sarò qui quando sarai pronta.

Derek Sheperd

Cosa intende con queste parole il nostro Stranamore? Intende che quando Meredith morirà (frase molto inquietante date le sue condizioni di salute) lui sarà lì ad aspettarla, o forse qui Derek incarna l’amore e sta invitando la donna a riaprirsi verso la vita di coppia?

Mi manchi, afferma Meredith. E Derek le risponde “lo so”, non “anche tu”. Ecco perché secondo me la metafora dell’amore perduto è proprio sottesa a questo sogno.

Il doppio ritorno di Derek

Derek, tra l’altro, è tornato anche in un’altra veste: il figlio di Amelia si chiama Scout Derek Sheperd Lincoln. Un doppio omaggio al personaggio di Patrick Dempsey dall’universo di Grey’s Anatomy che indica un cerchio che si chiude. Siamo pronti per una nuova era e per un nuovo lieto fine.

Alessia Pizzi

Lascia un commento

Lascia un commento!
Inserisci il tuo nome qui