Frase shock di Patrick Dempsey, in Diavoli: “Dimentica i morti”

Diavoli serie tv episodi 3 e 4

“Dimentica i morti” così Patrick Dempsey a Alessandro Borghi. Che dire? Inizio interessante.

Venerdì 24 Aprile sono usciti gli episodi 3 e 4 della serie tv “Diavoli“, su Sky Atlantic, ovviamente. Ci eravamo lasciati con i primi due episodi: una trama complessa, tanti non detti e delle anime nere tutte da scoprire:

Diavoli: la trama della serie si fa più complessa

“Dimentica i morti, altrimenti ti divoreranno dall’interno” è quanto Patrick Dempsey dice ad Alessandro Borghi, all’inizio di questo episodio di Diavoli. Cosa vorrà dire? A cosa farà riferimento? Si limiterà esclusivamente all’elaborazione del lutto personale? Difficile a credersi, ma altrettanto ostico da interpretare.

Il rapporto tra i due protagonisti di Diavoli si fa sempre più complesso e ambiguo. Il CEO Dominic Morgan da che parte sta? Probabilmente da quella di nessuno e di tutti.

Morgan tiene a Ruggero, “non vuole perdere anche un altro figlio”. Ma è proprio questa frase ad insinuare un dubbio. Se Dominc Morgan dovesse trovarsi nella necessità di una scelta, saprebbe cosa fare?

I Diavoli Laia Costa e Malachi Kirby: una serie tv con un cast niente male

Gradualmente che la trama della serie si infittisce, assumono rilevanza i personaggi di Sofia Flores, agente di un gruppo anarchico, e Oliver Harris, giovane hacker a cui Massimo si rivolge per raggiungere alcuni dei suoi scopi.

Sofia nasconde qualcosa di oscuro, un lato vendicativo che viene gradualmente spiegato. La crisi argentina del 2001 ha lasciato segni importanti nella sua vita.

Di Oliver, invece, sappiamo ancora poco. È sicuramente il ragazzo geniale a cui viene offerta l’occasione della sua vita, ma forse non mancherà di stupirci nei prossimi episodi.

Diavoli: una serie tv tra informazione virale e percezione

La serie tv Diavoli non si limita a chiudersi all’interno dell’universo finanziario. Lo avevamo già anticipato, ma gli episodi 3 e 4 ci confermano questo aspetto. A complicare il quadro, giunge infatti sua maestà l’ “informazione”.

La natura virale di informazioni, fatte circolare ad hoc, fungono da diversivo per consentire determinate azioni finanziarie.

La diffusione di un video metterà in moto meccanismi estremamente complessi, per poi scoprire presto che quel video costituisce una fake news. Capiamo bene che questo meccanismo sarà uno strumento che movimenterà l’azione nella serie tv Diavoli per tutti i suoi episodi.

Non importa ciò che è vero o ciò che è falso, ma la percezione dell’intera comunità mondiale. Subterranea, la società anarchica a cui appartiene Sofia, lo sa molto bene e gioca la sua partita sul filo del rasoio.

Se tutti credono che qualcosa sia vero, allora esso corrisponde alla verità. Niente di meno oggettivo, è chiaro. Ma sicuramente molto in linea con la società dei social.

I Diavoli sono pronti a cavalcare le onde dell’opinione pubblica, bandiera che, sappiamo bene, è decisamente facile da manovrare.

Come proseguiranno le vicende di Massimo Ruggero e del suo team? Non ci resta che attende il prossimo venerdì, 1 Maggio, per gli episodi 5 e 6 su Sky Atlantic.

Serena Vissani

Ecco le recensioni agli episodi 5 e 6:

Episodi 7 e 8:

  • Episodi 9 e 10:

Lascia un commento

Lascia un commento!
Inserisci il tuo nome qui