Libri da leggere nell’estate 2021: i consigliati da CulturaMente

libri da leggere estate 2021 consigli

Diciamocelo: non c’è estate senza lista dei libri da leggere.

Abbiamo tutti più tempo e soprattutto più voglia di fare quelle cose che non riusciamo a concludere nella frenesia del resto dell’anno. Leggere è una di quelle attività che non tutti riescono a praticare con costanza. Con il nostro bookclub dei Postumi Letterari stiamo provando a farlo, ma non è sempre facile. D’altra parte, non è semplice confrontarsi con la scrittura di un autore o di un’autrice dopo aver lavorato tutto il giorno. Chi studia ha ancora meno voglia di farlo visto che passa già parecchie ore tra le parole, righe e pagine.

Bisogna approfittare del momento in cui gli impegni scemano. A questo punto, però, potrebbe sorgere spontaneo il dubbio su che cosa leggere? L’ultima uscita della tua casa editrice preferita? Il libro che avete comprato anni fa e che vi guarda impolverato dalla mensola? Il romanzo consigliato da amici/parenti per parlarne insieme?

Quando tutti questi dubbi si affacciano nella vostra mente, c’è solo una cosa da fare: rivolgersi ai vostri spacciatori di cultura di fiducia. Abbiamo raccolto una lista di titoli che potrebbero accompagnarvi in spiaggia o in qualsiasi posto andiate in vacanza.

Ecco i consigli sui libri da leggere della redazione di CulturaMente, edizione 2021!

1. Poirot sul Nilo di Agatha Christie (Veronica)

In una lista di libri da leggere per l’estate non può mancare il giallo ed è proprio a questo genere che appartiene il primo libro che vi suggerisce la nostra Veronica. Si tratta di Poirot sul Nilo della grande Agatha Christie. Veronica ci spiega le motivazioni della sua scelta così:

“Il geniale investigatore privato Hercule Poirot si trova in crociera sul Nilo, nel caldo torrido dell’Egitto. Sulla lussuosa nave però si respira un’atmosfera strana e toccherà a Poirot cercare di evitare il peggio. Poirot sul Nilo è un libro perfetto per l’estate: non è lungo (si legge tranquillamente in un paio di giorni), l’ambientazione egizia, con il sole, il caldo, i movimenti rallentati, è adatta al periodo. Ma soprattutto il libro terrà la vostra mente impegnata mentre seguirete Poirot nei suoi lucidi ragionamenti”.

2. Autobiografie di grandi attori (Francesco)

Francesco, attore, regista e doppiatore ufficiale della redazione, vi propone tutti libri inerenti al mondo del teatro che lui stesso ha intenzione di leggere.

“Le passioni non ci abbandonano mai, neanche quando si parla di lettura. Quest’estate (lavoro permettendo) proverò a leggere l’autobiografia di Vittorio Gassman, intitolata Un grande avvenire, dietro le spalle: aneddoti, vita, passioni, segreti e confessioni di uno dei più grandi attori italiani. Prossimi acquisti, sempre di altri grandi miti, A proposito di niente di Woody Allen e Ndo cojo cojo, ultima raccolta di sonetti, pensieri e disegni del Maestro Gigi Proietti”.

3. Just kids di Patti Smith (Giulia)

Rimaniamo sempre nel genere dell’autobiografia ma spostiamoci nell’ambito della musica e aggiungiamoci un pizzico di romanticismo. Il libro che rispecchia questa descrizione? Just kids di Patti Smith, consigliato da Giulia.

Just Kids racconta la bellissima storia d’amore tra due giovanissimi che vogliono riuscire a vivere della loro arte. Tra mille difficoltà questa incredibile coppia si sosterrà giorno dopo giorno riuscendo a coronare il loro successo. Parliamo della relazione tra la cantante Patti Smith e il fotografo Robert Mapplethorpe. Preparate i fazzoletti perché sarà proprio Patti a ripercorrere la sua vita con voi. Una lettura perfetta sotto l’ombrellone per chi ha voglia di leggere qualcosa di romantico facendo un viaggio in una New York degli anni ’60/’70”. 

4. Isole nella corrente di Hemingway (Micaela)

L’estate è il momento giusto per recuperare alcuni autori classici. Ernest Hemingway è tra questi, come ci dice Micaela.

“Non vi tedierò con la bibliografia di Hemingway e con la sua eccezionale capacità di raccontare lo spirito dell’uomo e del viaggio. Vi voglio solo consigliare di farvi accompagnare in questa lunga estate calda da Isole nella corrente, uno dei suoi libri che più mi hanno emozionato e commosso. Diviso in tre parti, che si svolgono in tre paesi diversi e in fasi diverse dell’esistenza del protagonista, raccontano la vita straordinaria di Thomas Hudson, un famoso pittore ma sopratutto un padre affettuoso e innamorato dei suoi figli. Lasciatevi cullare dalle descrizioni dei Caraibi, di Cuba, delle gite al mare, dalle escursioni per pescare grandi pescicani e perché no, dalle profonde riflessioni di un uomo nei suoi ultimi anni di vita”.

5. Roe e il segreto di Overville di Daniele Giannazzo (Francesca)

Per invogliare a leggere i giovani o quelli che preferiscono cinema e televisione , Francesca ha il titolo perfetto: Roe e il segreto di Overville.

“Il romanzo di esordio di Daniele Giannazzo aka Daninseries è un libro leggero, scorrevole ma non banale, accattivante e ben scritto… insomma, ha tutte le caratteristiche che si potrebbero cercare in una lettura estiva! È un teen drama formativo per i più giovani ma godibile anche per chi ha superato da un pezzo l’età adolescenziale. L’autore usa uno stile “telefilmico”, ricco di citazioni e spunti interessanti. Lo consiglio soprattutto agli appassionati di serie tv perché si divertiranno tantissimo a rintracciare tutti i riferimenti all’interno della narrazione. Se vi siete incuriositi e volete saperne di più, leggete la nostra recensione!”.

6. Sortilegi di Bianca Pitzorno (Lorenzo)

Amate i romanzi storici? Lorenzo ha quello che fa al caso vostro: Sortilegi di Bianca Pitzorno.

“Il nuovo romanzo di Pitzorno permette di capire a fondo l’importanza e la strumentalizzazione del linguaggio. Le parole, infatti, possono servire per costruire dei ponti, ma anche per separe un “noi” da un “loro”. Ambientato nel Seicento italiano, il libro mostra con estrema efficacia le dinamiche del volgo, il rapporto – spesso problematico – con l’alterità e la precarietà dell’esistenza umana di fronte alla peste. Parliamo di un’opera che, nonostante le tematiche forti, risulta comunque scorrevole”.

7. Scheletri di Zerocalcare (Valeria)

Chi ama fumetti e graphic novel deve seguire il consiglio di lettura della nostra Valeria: Scheletri di Zerocalcare.

“Zerocalcare ha diciotto anni e, per non deludere sua madre, costruisce una vita fittizia: invece di andare all’università, monta sulla metropolitana e ci resta finché non è ora di tornare a casa, facendo avanti e indietro da capolinea a capolinea. Nei suoi viaggi a vuoto conosce Arloc, un writer sedicenne che fa parte di una famiglia disfunzionale con cui fa amicizia. In mezzo ci finisce il mistero di un dito mozzato che il protagonista trova davanti casa e che resterà irrisolto per anni. È un libro da leggere tutto d’un fiato perché ricco di mistero e suspance. Inoltre il personaggio di Zero è incredibilmente tragicomico e non si può non empatizzare con lui: Zero ci fa ridere e piangere”. 

8. La mia famiglia ed altri animali di Gerald Durrell (Stefania)

Stefania consiglia un libro molto estivo per gli amanti della natura: La mia famiglia ed altri animali di Gerald Durrell.

“In molti lo conoscerete, perché è un classico, soprattutto tra gli amanti della natura. Durrell è stato un zoologo e naturalista britannico, che in questo libro racconta un periodo della sua infanzia passato nell’isola di Corfù con la madre e i fratelli più grandi. Il memoir è un mix tra le esplorazioni nella natura dell’isola e gli esilaranti aneddoti familiari. Forse per chi non ama l’entomologia e la zoologia tante descrizioni di insetti e uccelli potrebbero apparire noiose (ma vi svelo un segreto: potete satarle). Tuttavia, il libro è nel suo complesso perfetto per l’estate: si respira l’odore del mare, si sentono il vento, il caldo e i profumi della vegetazione dell’isola. Vi sembrerà di stare in Grecia con il piccolo Gerry anche se starete sul balcone di casa o sul bordo di una piscina di periferia”. 

9. Le proposte di Ambra

Ambra ha pensato di abbondare con i suoi consigli, facendo proposte per tutti i gusti.

“Per quest’estate ho qualche libro da consigliare. Il primo è L’assassinio del commendatore di Murakami Haruki. È un romanzo ed è ideale per chi ama l’arte e vuole tentare di soffrire meno il caldo mentre legge le vicende del protagonista che si svolgono dall’autunno alla primavera. Il secondo è Il sentiero dei nidi di ragno di Italo Calvino. È un classico della letteratura italiana ed è un romanzo che ti catapulta nella vita di un bambino solo al mondo che cerca di integrarsi ed essere accettato. Il discorso che Kim fa a Ferriera, poi, è interessante e introspettivo. Il terzo è Il mio lungo viaggio, l’autobiografia di Piero Angela. È un libro molto breve le cui pagine però sono piene di esperienze del noto giornalista e conduttore di SuperQuark che lasciano a bocca aperta. Il quarto ed ultimo è un classico che consiglio a grandi e piccini: Piccole donne, di Louisa May Alcott. È un classico della letteratura ma è sempre bello leggerlo o rileggerlo, per immedesimarsi nella varietà di caratteri dei personaggi.

10. Una ragazza perfetta di Candace Bushnell e Katie Cotugno

Il mio consiglio di lettura non è altro che il libro proposto per il bookclub. Una ragazza perfetta di Candace Bushnell e Katie Cotugno. Non avendolo letto non so dirvi molto, però potrebbe essere una bella cosa da condividere tutti insieme.

Ora che avete la vostra lista, non dovete fare altro che mettervi a leggere.

Buona lettura!

A cura di: Veronica Bartucca, Francesco Fario, Micaela Paciotti, Francesca Papa, Valeria de Bari, Lorenzo Cardano, Stefania Fiducia, Giulia Tiddens, Ambra Martino.

Federica Crisci

Le Recensioni del nostro Bookclub

Se cerchi altri consigli, segui il nostro Bookclub: ogni mese leggiamo insieme e commentiamo! Questa è l’ultima recensione: Later di Stephen King: trovi anche la video e la audio recensione nell’articolo.

Film e Serie Tv per l’estate

Hai bisogno di altre ispirazioni? Ecco i nostri consigli per Film e Serie Tv da vedere durante l’estate 2021.

Lascia un commento

Lascia un commento!
Inserisci il tuo nome qui