Sesso ed erotismo ai tempi dell’indie italiano

77
Calcutta orgasmo
Calcutta orgasmo

Il sesso è un tema ricorrente nella storia della musica italiana.

Gli esempi più immediati li ritroviamo tra il finire degli anni ’70 e gli ’80: tra il threesome di Patty Pravo in Pensiero Stupendo, le gambe che tremano di Mina in L’importante è finire, la cappella di Lucio Dalla in Disperato Erotico Stomp e la mano di Gianna Nannini che in America accarezza la sua solitudine.

Anche nei decenni successivi sono tanti gli artisti che si sono occupati del tema che, ad esempio, è ricorrente nelle canzoni degli Afterhours. Penso a canzoni come Punto G, Elymania, Lasciami leccare l’adrenalina.

E oggi? Come è affrontato l’erotismo nella canzone italiana?

Ecco dieci brani che raccontano il sesso nell’era di Tinder, dei like su Instagram e dei messaggi vocali su Whatsapp, tra Gazzelle, Calcutta, Motta e le voci dell’acclamato indie italiano.

SOPRA – GAZZELLE

E poi, e poi, e poi

Ci ritroveremo ancora

E poi, e poi, e poi

Come quando mi stai sopra

Sotto sotto sotto sto bene

Sotto sotto sotto sto bene

E in fondo sotto sotto sotto stai bene

Sotto sotto sotto stai bene

Pure te

“Sopra” è il secondo brano, dopo “Tutta la vita”, che anticipa l’uscita, prevista per i prossimi mesi, del secondo album del cantautore romano.

L’ULTIMO GRIDO DELLA NOTTE – THEGIORNALISTI

Sono io che faccio su e giù
È tutta la notte lo sai
Che mi sembra di volare
E ti chiedo ancora di restare
Con te che voglio fare, fare e rifare
L’ultimo grido della notte
L’ultimo grido della notte

https://www.youtube.com/watch?v=gE4CIvk9zow

ANIMALI – COSMO

Basta solo allargare le gambe 
Basta perdere l’identità 
Per diventare una goccia dentro al mare
Tutto, tutto 
Corri a prenderti tutto 
Godi anche se sente tutto il palazzo.

https://www.youtube.com/watch?v=LpNgI3m1BNE

THREESOME – CANOVA

Stanotte
Un threesome si potrebbe fare
Stanotte
La luna
Dal cielo ci fa innamorare
Per poco
Canzoni stonate
Allegro di notte
Che ce ne fotte

PORNOROMANZO – BRUNORI SAS

Te sei mia 
perché hai l’innocenza e la pornografia 
per la frivolezza e la malinconia 
perché ho 40 anni più di te 
che male c’è? 

Sì,lo so 
le stelle sono tante 
milioni di milioni 
tu canti le canzoni 
ma levati i pantaloni 
che voglio fare l’amore 
lo voglio fare con te.

ORGASMO – CALCUTTA

E se mi metto davvero a nudo 
Dici che ho sempre voglia di scopare 
Servirebbe un secondo più all’anno 
Per fare un respiro profondo 
Per rilassare le spalle 
Tanto tutte le strade mi portano alle tue mutande

QUESTO LETTO – FRAH QUINTALE FEAT. COEZ

Quella sera in mezzo al trantran e già ti immaginavo a casa mia a novanta! mi piace
quando sei porca, sei come toccare come chi importa sa come piazzare ma dimmi che
importa restare a parlare dammi l’impronta del tuo lato animale. 

LA MUSICA NON C’È – COEZ

C’è troppa luce dentro la stanza, questo caldo che avanza io non dormirò
E scusa se non parlo abbastanza ma ho una scuola di danza nello stomaco
E balla senza musica con te
Sei bella che la musica non c’è
Vorrei farti cento cose ma non so da dove
Iniziare, ti vorrei viziare

PROMISCUITÀ – THEGIORNALISTI

Che siamo fuori si sa
Ma quanta bellezza, quanta promiscuità
Intorno a una sedia, un divano rosso
Sulle ali del sesso con il fiato addosso
Ci parliamo sul collo, vicino all’orecchio
Siamo dieci ma il gusto ci sembra lo stesso
Con le facce distese, l’espressione molesta
Si tira la corda

LA PRIMA VOLTA – MOTTA

E ti ricordi la prima volta
Le libertà stravolte
Tu con due bottiglie di vino
Fino alle sette sdraiati su un gradino
Non c’era niente di male
Potevamo fermarci
Dovevamo sbagliare

Il 26 ottobre uscirà poi il nuovo singolo degli Ex Otago intitolato “Questa notte”. Che parli di sesso anche la loro canzone?

 

Valeria de Bari

 

Nostalgia anni ’90: undici canzoni per raccontare un decennio

Casa dolce casa: 10 canzoni italiane dedicate a questo luogo simbolico

“This is us”: 10 canzoni tratte dalla colonna sonora della serie

Lascia un commento

Lascia un commento!
Inserisci il tuo nome qui