Come ti divento bella, la nuova commedia con Amy Schumer

4

Come ti divento bella, al cinema dal 22 agosto, il nuovo film di Amy Schumer da non perdere.

Se anche voi avete voglia di una commedia super divertente per questa calda estate, allora non potete perdere il nuovo film che vede come protagonista la spumeggiante Amy Schumer: “Come ti divento bella”, a partire dal 22 agosto in tutti i cinema italiani.

La trama del film, molto originale e attuale racconta le vicende di una giovane ragazza di New York alle prese con le sfide che ogni giorno la vita le mette davanti; non essendo particolarmente affascinante e longilinea ha dovuto da sempre dimostrare di valere più delle altre. Per lei la vita non è stata semplice, dimostrare qualcosa nei suoi panni, le è costato, da sempre, uno sforzo in più.

Infatti, nonostante sia pluriqualificata, da 6 anni ancora lavora col suo collega in uno scantinato, per un famoso giornale di moda, con sede in Fifth Avenue,di New York, zona che da sempre sogna di frequentare, ma alla quale non ha neanche il coraggio di avvicinarsi.

Un bel giorno, prende in mano le redini del suo destino e decide di cambiare totalmente vita, stanca del ruolo che ricopre nella società; ormai, in effetti, è insoddisfatta sotto tutti i punti di vista, le sue amiche di sempre non le bastano più e il suo lavoro non la appaga: si iscrive così in una famosissima palestra, piena di persone completamente “diverse” da lei.

Quì si sente un pesce fuor d’acqua, ma non le importa, si arma di buona volontà e decide di spingersi oltre una volta per tutte: si segna, così al corso di spinning. Proprio quì, in seguito ad una brutta caduta dalla cyclette, inizia il suo percorso: si specchia e improvvisamente si vede cambiata, bellissima, diversa, intelligente, affascinante. Si sente potentissima, come se nessuno potesse negarle qualcosa.

La scena del colloquio alla Fifth Avenue di New York City, una delle scene più divertenti del film.

Inizia ad ottenere il lavoro dei suoi sogni nella famosa rivista, dove collabora da anni, ma stavolta alla reception, della sede centrale nella Quinta strada, così che tutti possano ammirarla: riesce a conquistare col suo fascino e la sua intraprendenza anche il fratello della direttrice, interpretata dalla bellissima Michelle Williams, l’elegantissimo e raffinatissimo, nonché super atletico Tom Hopper.

E’ ormai nel pieno del suo splendore, quando capisce che essere belli, ma vuoti e privi di valori non appaga, ormai anche le sue amiche di sempre si sono allontanate da lei, distaccatasi completamente dalla realtà, per pensare al proprio egocentrismo.

La bellezza non è tutto e alla fine del film, con un colpo di scena, capiamo che il messaggio che i due registi Abby Kohn e Marc Siverstein, per la prima volta alle prese con un lungometraggio, vogliono trasmetterci è che: con la buona volontà e la sola forza del sacrificio si può tutto e non importa come ci vedono gli altri, se quello che vediamo riflesso nello specchio ci piace.

Michelle Williams nella sua comica interpretazione.

 

Preziosa la collaborazione di Naomi Campbell, che in modo grintoso si presta alla parte della modella che vede di cattivo occhio chi è diverso dagli “standard”.

Trailer ufficiale del film.

Un cast di attori in gamba, leggeri e divertenti, che sanno tenere la scena nel migliore dei modi. Un modo di raccontare quello degli sceneggiatori, che poi sono anche i registi del tutto giovanile, moderno e sprint.

Un film straconsigliato se volete ridere per 110 minuti in sala, spiritoso e diverso dalle solite commedie americane di sempre, con la solita trama che si ripete.

Alessandra Santini

Lascia un commento

Lascia un commento!
Inserisci il tuo nome qui