Myriam Laplante, Macro, 2017, Roma

Myriam Laplante al Macro con la fenomenologia dell’assenza

Nell’ambito di “Mapping in the Town- sei performance nei musei di Roma”, si inserisce Myriam Laplante, una delle performer più influenti degli ultimi anni. Artista canadese nata in Bangladesh, fa della sua arte la forma più alta di comunicazione. Il suo lavoro è una parodia del mondo, un mondo cinico e assurdo, disorientante. Le sue…

L’avanguardia artistica di Digitalife: flussi dati e infiniti virtuali

Nirvana di infiniti virtuali, giochi d’acqua vicini a raffigurazioni olografiche e confusione sensoriale indotta: queste le meraviglie artistiche del Digitalife 2016. Noi le abbiamo provate! La grande banca dati illusoria di Deep Dream_Act II del collettivo None. (c) Cristina Vatielli Ieri 6 ottobre a Roma è stato presentato in anteprima stampa l’allestimento d’arte immersiva di…