The Walking Dead 7×04: l’occhio vibrante di Rick

the walking dead -7x04

“Le uniche certezze nella vita sono la morte e le tasse” recita un noto proverbio. Posso aggiungere un terzo elemento? Una certezza nella mia vita è l’occhio vibrante di Rick di The Walking Dead.

Perché quando al nostro eroe batte la palpebra vuol dire che a breve avrà qualche colpo di genio. O da matto. E questo ci piace.

L’episodio numero 4, “Service” di questa fantastica settima stagione di TWD è psicologicamente violento, molto più del primo. Negan fa la sua entrata ad Alexandria con il suo motto “Quello che è tuo è mio“. Umilia tutti gli abitanti dall’inizio alla fine, lasciando Lucille in mano a Rick: quest’ultimo più di una volta la impugna per massacrarlo di botte (è qui che gli vibra l’occhio), ma poi si ferma sempre. D’altra parte Carl, dominato dall’ormone adolescenziale, inizia a minacciare lo staff di Negan.

Carl: You should go…before you find out how dangerous we really are.

Proprio questa frase di Carl esprime il senso dell’occhio di Rick, ma anche quello del silenzio di Daryl, trasformato nel cagnolino di Negan. L’unica che non sembra aver capito l’istinto omicida insito in entrambi è Michonne a cui viene rivelata la tragica verità sulla paternità di Judith come metafora della situazione attuale, in cui bisogna per forza accettare il compromesso.

I know Judith isn’t mine. I know it. I love her. She’s my daughter but she isn’t mine. I had to accept that. I did so I could her alive. I’ll die before she does and I hope that’s a long time from now so I can raise her, protect her, and teach her how to survive.

judith-shane-the-walking-dead

Donne, amatelo. Non ci sono altre parole. Come quando Lory gli disse che l’aveva tradito con Shane e lui rispose: “Lo so“.

Tornando al presente è chiarissimo che Rick sta temporeggiando e non ha perso la sua verve, visto che non ha problemi a dire a Spencer che gli spaccherà i denti se proverà a rinominare Glenn o Abraham. Il lupo è solo dormiente…

Nel frattempo Rosita inizia a muoversi per conto proprio e forse inizierà a trovare un suo ruolo definitivo all’interno della serie, ora che molti protagonisti sono stati fatti fuori. Anche Maggie è sparita e il gruppo vuole far credere a Negan che sia morta prima che lui provi a saltarle addosso.

Ah, l’amour…

Alessia Pizzi

Lascia un commento

Lascia un commento!
Inserisci il tuo nome qui