The Vampire Diaries 8×04: due sirene, un morto e un sordo

The Vampire Diaries 8x04

Finalmente entriamo nel vivo dell’ottava stagione con un episodio a dir poco travolgente.

Non ho fatto in tempo a parlare l’ultima volta dicendo che alla Sirena non interessa quell’inetto di Stefan, che tutte le mie previsioni si sono ribaltate! Sybil infatti è molto presa dal nostro ex Squartatore Penitente e inizia a raccontargli la sua storia.

Per farla molto breve le Sirene sono due e non sono altro che due ragazze telepatiche esiliate da un antico villaggio superstizioso nel 700 a.C. circa. Una delle due è spietata e fa schiantare, utilizzando i suoi poteri e quelli della sorella acquisita, le navi dei marinai per mangiare le provviste oppure, in mancanza di queste, i marinai stessi. Un giorno, la sorella più ingenua si suicida perché apprende di essere un cannibale e l’altra, per salvarla, vende la loro anima al primo telepatico sterminato dal villaggio, Arcadius detto “Cade” (ah, ‘sti americani…).

Sybil lo descrive come il Diavolo in persona, mangiatore di anime che ha come funzionarie le sirene procacciatrici di uomini cattivi sulla Terra.

Ecco quindi spiegata la catena alimentare: Cade mangia le anime di cui Sybil mangia le carni per restare giovane: Enzo e Damon sono stati ingaggiati per fare il lavoro sporco e trovare gli uomini malvagi. Ma perché tanto interesse per Stefan adesso?

La domanda nasce spontanea a questo punto: chi è la seconda Sirenetta cattiva?

The Vampire Diaries 8x04

Per tutto l’episodio crediamo sia Georgie, la stagista di Rick, per poi scoprire che invece si tratta di Seline, la babysitter hot. Dobbiamo iniziare forse a credere che ci sia un legame tra le Sirene e le Gemelle Magiche di Rick e Jo?  Saranno loro la chiave per sconfiggerle?

Molto sangue viene sparso durante la puntata: apprendiamo che Tyler è stato ucciso da Demon, ma non solo: entra in scena un uomo proprietario di un’officina che sembra possedere un cimelio interessante per la sirena. Demon ovviamente lo ferisce. Quest’uomo è il padre di Matt, che torna nella serie, piangente come sempre.

Che dire poi delle orecchie del povero Rick, chiuso nella grotta dell’armeria da Georgie per ordine di Seline? L’unico modo per uscire è infatti camminare senza vista e senza udito. Indovinate di cosa di è privato il nostro professore dell’occulto?

An Eternity of Misery è proprio l’episodio che stavamo aspettando: regala sviluppi totalmente inaspettati e spruzza un po’ di pepe su tutta la trama.

Alessia Pizzi

Lascia un commento

Lascia un commento!
Inserisci il tuo nome qui