La Notte degli Oscar: il premio alla migliore colonna sonora

Oscar 2019
https://open.spotify.com/user/culturamente/playlist/7t4GWcqOIMR7znN6BHzaZk

Gli Academy Awards sono i riconoscimenti cinematografici per eccellenza e la cerimonia di consegna dei premi è l’Evento dell’anno.

La notte degli Oscar è un avvenimento che genera sempre un grande clamore mediatico, non solo per l’importanza cinematografica dei premi assegnati, ma anche per tutti i gossip, i rumours e le contese che fanno da contorno alla serata.

Questa 91esima edizione, ad esempio, sarà ricordata per la sfuriata di Spike Lee, apparso alquanto infastidito dalla vittoria di Green Book come miglior film. Subito dopo l’annuncio il regista avrebbe prima agitato le braccia in segno di disapprovazione, poi avrebbe raggiunto l’uscita del teatro intenzionato ad abbandonare la cerimonia.

Tralasciando le polemiche e i commenti sugli outfit (secondi grandi protagonisti della cerimonia) vorrei proporvi una playlist ispirata alle colonne sonore premiate al Dolby Theatre negli ultimi dieci anni. Spesso ci ricordiamo chi ha vinto il premio per la migliore regia, il miglior attore protagonista, il miglior film, dimenticando il premio per la migliore colonna sonora. Ecco un ripasso!

2010 Up . Married Life – Michael Giacchino

 

2012 The Artist. Comme une rosée de larmes – Ludvic Bource

 

2013 Vita di Pi. Mychael Danna – Pi’s Lullaby

 

2014 Gravity. Steven Price – Gravity

 

2015 The Grand Budapest Hotel. Alexandre Desplat – Mr. Moustafa

 

2016 The hateful eight. Ennio Morricone. Intro version.

 

2017 La La Land. Justin Hurwitz – Epilogo

 

2018 La forma dell’acqua. Alexandre Desplat – The Shape of water

 

2019 Black Panter. Ludwig Goransson – Wakanda

 

 

Valeria de Bari

Immagine copertina: flickr

 

 

Lascia un commento

Lascia un commento!
Inserisci il tuo nome qui