Ricordiamo Lucio Dalla 10 anni dopo la sua morte

lucio dalla la playlist per l'anniversario della morte

Il Primo Marzo di quest’anno è stata una data speciale: esattamente dieci anni fa il mondo della musica ha subito la morte di Lucio Dalla. Un anniversario molto sofferto da tanti, perché Lucio è stato uno dei cantautori migliori che l’Italia abbia mai avuto.

Le persone che l’hanno conosciuto, o incrociato, lo hanno sempre descritto come una persona incredibilmente bella, allegra e creativa.

Ricordarsi dell’anniversario della sua scomparsa è un dovere, ma è anche un dispiacere. Per questo motivo penso sia più bello ricordarlo il giorno della sua nascita, il 4 Marzo. Tra l’altro è anche il giorno in cui è nato Lucio Battisti.

Le canzoni di Lucio Dalla si ascoltano sempre, sia se le sentiamo alla radio, sia se Spotify le inserisce in qualche playlist. Non solo: si alza il volume e si canta a cuore aperto!

La sua discografia ha plasmato i nostri ricordi, le nostre vite e la musica italiana

Valeria pensa la stessa cosa con parole diverse. Dice:

“Lucio Dalla è un cantautore che ha regalato dei testi e dei brani indimenticabili nella storia della musica italiana. La mia canzone preferita è Futura, in cui Dalla – e io con lui – si chiede quale sarà il destino di un figlio.”

Su quali strade camminerà

Cosa avrà nelle sue mani, le sue mani

Si muoverà e potrà volare

Nuoterà su una stella

E aggiunge: “È un brano che parla di amore tra due persone, ma anche di quello per i figli con un significato intramontabile di speranza per il futuro. Il brano è stato pubblicato 9 anni prima della caduta del muro di Berlino ma se pensiamo all’aggressione della Russia all’Ucraina questo brano ci sembra quanto mai attuale nel suo citare la “guerra” tra Russi e Americani.”

Anche l’esperta del nostro Cineforum, Stefania, in un post sul suo profilo Facebook, ha citato dei versi di L’anno che verrà e lo ringrazia “per aver lasciato una canzone per ogni occasione, anche la più nera”.

“Si esce poco la sera, compreso quando è festa. E c’è chi ha messo dei sacchi di sabbia vicino alla finestra”

Alessia, invece, ricorda Lucio Dalla con la canzone “La sera dei miracoli”: “un inno all’amore ambientato a Roma che tutti i romani portano nel cuore. Ne fece una cover bellissima Camilla Musso alle audizioni di X Factor, una versione che ci è rimasta nel cuore specialmente perché è difficilissimo emulare le canzoni di artisti come Lucio. Chi ci riesce ha sicuramente un talento particolare”.

E in mezzo a questo mare
Cercherò di scoprire quale stella sei
Perché mi perderei
Se dovessi capire che stanotte non ci sei

Una playlist per ricordare Lucio

Proprio per l’eredità musicale che ci ha lasciato bisogna ricordare Lucio Dalla abbiamo deciso di riproporre la nostra playlist su Spotify, da ascoltare in qualunque giorno dell’anno per ricordare un grandissimo artista.

Articolo di Ambra Martino con i contributi di Valeria De Bari, Stefania Fiducia, Alessia Pizzi

Ambra Martino
Costantemente in viaggio, fisicamente e mentalmente. Ho sempre provato interesse per le forme di comunicazione ed ho approfondito questo interesse su diversi piani. Ascolto compulsivamente la musica. Ho una fissa per il cibo, i gatti, le tazze e amo profondamente i libri, in particolare quelli di Murakami.

COMMENTA QUESTA DOSE DI CULTURA

Lascia un commento!
Inserisci il tuo nome qui