Una nuova avventura per le SuperHero Girls: i giochi intergalattici

Le DC SuperHero Girls questa volta sono impegnate in una competizione amichevole che mira a portare la pace in tutta la galassia.

La scorsa primavera ho portato Mariavittoria a Fiera di Roma per vedere il ROMICS: è letteralmente “impazzita” quando ha incontrato tutti suoi super eroi!

Qualcuno ha anche sostenuto che accompagnare mia figlia fosse solo una scusa per poterci andare. Potrebbe essere, ma non è questa la sede per discuterne…

In ogni caso Mariavittoria, come dicevo, è impazzita. Ha incontrato le super eroine femminili: Wonder Woman, SupergirlBatgirl e tantissime altre.

Questa premessa è necessaria per farvi capire che l’estate scorsa abbiamo visto tutta la Serie tv Supergirl e giocato a diversi giochi di Wonder Woman, la sua preferita in assoluto.

Quindi, qualche giorno fa abbiamo creato il momento mamma-figlia e abbiamo visto il cartone DC SuperHero Girls – Giochi Intergalattici, prodotto dalla Warner Bros.

DC SuperHero Girls - giochi intergalattici

Giochi Intergalattici è un torneo amichevole realizzato con lo scopo di portare la pace in tutta la galassia, anche se con le squadre che sono  in competizione le cose potrebbero non rivelarsi proprio pacifiche.

Le DC SuperHero High si trovano ad affrontare due squadre fortissime: la Korugar Academy e le Furie Femminili.

La squadra delle SuperHero High riuscirà a portare a casa il trofeo?

Naturalmente le nostre super eroine non dovranno solo affrontare la sfida nel campo, ma dovranno anche capire cosa nasconde una delle squadre. Pare infatti che abbia degli inquietanti motivi per partecipare alla gara…

Per quasi 70 minuti Wonder Woman e le sue amiche hanno incollato Mariavittoria sul divano e l’hanno resa partecipativa. Mi fa morire quando inizia ad urlare e dare consigli perché ha la capacità di immedesimarsi nei personaggi. Si sente una di loro.

Lo spirito di gruppo, l’amicizia e naturalmente i super poteri sono le cose che hanno colpito la piccoletta.

Che dire, se non che i giochi  abbiano inizio. E buon divertimento!

Alessandra Bonadies

Lascia un commento

Lascia un commento!
Inserisci il tuo nome qui