“Sul più bello”, al cinema il nuovo dramedy tutto all’italiana

sul-piu-bello-recensione-film

“Sul più bello”, dramedy all’italiana, film di Alice Filippi con la colonna sonora di Alfa

Sicuramente in questi giorni vi sarà capitato di ascoltare in tv o alla radio il ritornello di questa simpaticissima canzone:

“C’est la vie, passerà anche questo lunedì… se ci pensi siamo come un film…”

Si tratta della nuova canzone di Alfa, conosciuto per il suo successo “Cin, Cin”, famosissima su Tik Tok, ma anche su youtube e tutti i social. Durante il lockdown è stata la colonna sonora di tantissime nostre IG stories.

Ebbene proprio questo cantante ha scritto la nuova colonna sonora del film che potrete vedere al cinema a partire dal 21 ottobre: “Sul più bello” della giovane regista Alice Filippi.

La canzone ha lo stesso nome del film ed è omonima anche del libro da cui è tratto il film “Sul più bello” di Eleonora Gaggio, fruibile dai 12 anni in su.

Il film è un dramedy, un genere che mescola comedy e drama. Fa davvero ridere, ma allo stesso tempo non mancano le riflessioni su alcuni temi più delicati, come il rapporto dei giovani con l’amore e i social, la malattia e la morte.

Scheda tecnica:

Regista: Alice Filippi
Genere: Commedia
Anno: 2020
Paese: Italia
Data di uscita: 21 ottobre 2020
Distribuzione: Eagle Pictures

Trama:

Marta è una ragazza di 19 anni piena di vita e simpaticissima. Non molto fortunata, però: purtroppo ha perso entrambi i genitori in un incidente stradale quando era più piccola e dalla nascita non la abbandona una grave malattia ai polmoni.

Diciamo che non è proprio una principessa nata sotto una buona stella, la sorte le è così avversa, che da grande questa malattia sarà destinata a degenerare. Vive con i suoi due migliori amici e, non essendo molto fortunata in amore, chiede di continuo consiglio a questi ultimi, che non se la cavano altrettanto bene.

Marta decide che vuole mangiarsi la vita a morsi e così vuole innamorarsi, ma non di un ragazzo qualsiasi: lei aspira al più bello della scuola di canottaggio, Arturo. Ce la farà la nostra piccola Marta a conquistare il cuore del bello e super ricco Arturo?

Per scoprirlo non vi resta che andare al cinema.

Alessandra Santini

 

Lascia un commento

Lascia un commento!
Inserisci il tuo nome qui