MasterChef Italia 9: manualità e creatività protagoniste della quinta puntata

masterchef italia 9 puntata 5
masterchef italia 9 puntata 5

La quinta puntata di MasterChef Italia 9 si apre con una mistery box molto innovativa e sfidante di grande manualità.

Gli aspiranti chef, infatti, devono confrontarsi con degli ingredienti “mini” che hanno richiesto una grande prova di agilità e di precisione. Gli ingredienti sembrano delle vere e proprie miniature: telline, moscardini fragolini, melanzane perlina baby, lumachine di terra, mini pâtisson gialle, cucamelons, yuco delle Ande (o patata nativa), cosce di pernice, uova di quaglia e “lacrima rossa” del Perù, cioè un mini peperone amazzonico.
Come dice il famoso detto “nella botte piccola, c’è il vino buono”.

Ma sarà stato davvero così per i partecipanti alla prova? Chi sarà stato il vincitore di questa prova? Il ritmo è sempre più veloce, coinvolgente. L’entusiasmo ci scorre nelle vene quando vediamo le puntate di MasterChef.

Si iniziano a toccare anche i sentimenti dei partecipanti alla gara, alcuni ne rimangono scottati, altri reagiscono, altri ancora non sembrano uscirne indenni.


La seconda prova dell’Invention Test, invece, è stata molto divertente: sulla scena 3 frigoriferi totalmente diversi gli uni dagli altri. Quello dello chef Giorgio Locatelli, incredibilmente British, la mitica ed iconica cabina telefono inglese, con al suo interno prodotti che non mancheranno mai all’interno del suo frigo.

Segue poi quello di Antonino Cannavacciuolo, più partenopeo, con la presenza di prodotti alimentare più squisitamente legati alla cucina mediterranea. Infine, quello di Bruno Barbieri, a forma di baule a scacchi, ci sono erba cipollina, brodo di verdura, vino bianco, cozze, fegato di vitello, burro, cipolle di Tropea e alga dulse. Ma la prova non può essere così scontata. Spazio al quarto frigorifero (versione “sorpresa”).

Come saranno stati assegnati questi quattro frigoriferi, e soprattutto, chi ne esce sconfitto? L’ultima prova, prima del pressure test, quella in esterna. Le brigate si compongono, ed il tema guida è lo street food stile gourmet. Fritti da un lato, stufati dall’altro.
Voi che cosa preferite?

Serena Cospito

[Immagini concesse da Sky]

…Prima di MasterChef 9 Italia

Lascia un commento

Lascia un commento!
Inserisci il tuo nome qui