The Boys: la serie tv sui Supereroi targata Amazon

the boys serie tv
the boys serie tv

The Boys è una serie televisiva scritta da Eric Kripke per Amazon Prime Video, basata sull’omonimo fumetto ideato da Garth Ennis e Darick Robertson.

La serie parte dal presupposto che i supereroi non sempre sono “buoni” come vorrebbe il luogo comune.

Il racconto è ambientato in un presente in cui i supereroi vivono al centro dell’attenzione mediatica e sono gestiti dalla multinazionale Vought American che mette in atto studiatissime tecniche di marketing per trarre il massimo vantaggio economico dallo sfruttamento dell’immagine dei Super.

Per questo la Vought American nasconde i vizi dei propri supereroi, dipingendoli come paladini senza difetti di cui il mondo ha assolutamente bisogno.

Il gruppo di supereroi più popolare è quello dei Sette, capitanato dall’eroe americano per eccellenza: Patriota, un uomo senza scrupoli, narcisista ed egocentrico.

Gli altri super sono: A-Train, l’uomo più veloce del mondo, un tossicodipendente, egoista e superficiale; Abisso, ovvero Aquaman, un molestatore; Queen Maeve, la Wonder Woman dei seven, insicura e prostrata al potere; Black Noir, il Black Panther silenzioso e impassibile; Translucent, l’Uomo Invisibile, un maniaco sessuale; e infine Starlight, la nuova recluta, una ragazzina ingenua che scopre con lo spettatore la realtà dei fatti: i supereroi non sempre stanno dalla parte dei buoni.

Il protagonista della serie è Hugie, un timido commesso nerd che vede la sua fidanzata morire assassinata da A-Train che la travolge disintegrandola letteralmente.

Hugie sarà per questo avvicinato da Billy Butcher, che rimetterà insieme i Boys, la sua vecchia squadra di ex agenti della CIA incaricata di punire i Super per i loro crimini.

The Boys è una serie televisiva cinica, violenta e visivamente cruda.

Sin dalle prime scene del primo episodio questa serie televisiva colpisce per l’irriverenza e l’anticonformismo, il linguaggio aggressivo della sceneggiatura e l’esplicitezza delle immagini.

The Boys è una serie tv senza peli sulla lingua nonché un adattamento riuscitissimo del fumetto.

The Boys: in programma la seconda stagione

Forse alcuni personaggi non sono stati approfonditi in questa prima stagione, ma chissà che non diventino primari nella seconda che è già stata confermata per il 2020.

Altre serie tv da vedere in quarantena su Amazon Prime Video?

Valeria de Bari

Lascia un commento

Lascia un commento!
Inserisci il tuo nome qui