La Casa de las Flores 3: la chicca di Netflix torna ad ipnotizzarvi

La casa de las flores 3 trailer

Il 23 aprile arriva su Netflix La Casa de las Flores 3: se vi siete persi le stagioni precedenti è arrivato il momento di assaporare questa chicca guardando il nuovo trailer!

https://www.youtube.com/watch?v=vQ4Z8Hlya3g

Contro il logorio dello scroll del catalogo, condivido il mio guilty plaesure: La casa de las flores.

La casa de las flores vi ipnotizzerà. E voi vi chiederete il motivo, con un pizzico di vergogna, sentendovi come un luminare che guarda Uomini e Donne.

Una serie che funziona perché esula da qualunque categoria, è un pastiche dal sapore Messicano ma glam. Crisi di nervi, gioielli pacchiani, fiori lussuriosi, famiglie melodrammatiche. Tutto ricorda le soap anni ’80 con qualche richiamo ad Almodovar.

La casa de las flores racconta la vita perfetta e patinata della famiglia De la Mora (padre, madre, 2 figlie e 1 figlio). Tutto ruota intorno alla loro elegante boutique di fiori, al cui interno, nella prima puntata, vediamo una donna pendere da una corda. Scopriamo che è l’amante del patriarca Ernesto. La situazione esplode.

La perfezione non esiste neanche nelle migliori famiglie e i De la Mora lo impareranno a caro prezzo, cercando puntata dopo puntata di rimettere insieme i frantumi della loro reputazione. E, soprattutto, di tenersi stretta la fioreria.

L’alta borghesia messicana, incarnata dalla ancora stupenda Veronica Castro (interprete negli anni ’80 della soap “Anche i ricchi piangono”), è in una crisi di identità. Se da una parte la famiglia De la Mora è ammirata da tutto il paese, dall’altra nasconde sotto il tappeto delle enormi fragilità.

Tra figli illegittimi, club per Drag queen, ville lussuose e protagonisti completamente sconclusionati, le prime due stagioni volano via che è un piacere!

E nell’attesa, vi suggeriamo altre serie tv da vedere su Netflix:

Micaela Paciotti

2 Commenti

Lascia un commento

Lascia un commento!
Inserisci il tuo nome qui