This Is Us 1X02, The Big Three

La serie drama rivelazione di questa stagione torna con un secondo episodio che tiene fede alle aspettative del suo pubblico.

Dopo il cliffhanger che ha sorpreso tutti nel primo episodio di This Is Us, nuova serie NBC che sta coinvolgendo sempre più pubblico, ecco che arriva la seconda puntata che tutti aspettavamo per capire in che direzione volesse andare la storia dei nostri protagonisti. Intitolato The Big Three, questo secondo appuntamento unisce il passato e il presente, narrando parallelamente dei tre fratelli Kate, Kevin e Randall e dei loro genitori Jack e Rebecca. Scopriamo che i tre fratelli e il padre hanno un elemento in comune: quello di non accettare ciò che sono diventati e la difficoltà di attuare un possibile cambiamento. 

Kate è in perenne lotta con il suo peso, una battaglia che la perseguita fin da bambina. Il suo stato emotivo è in perenne bilico, odia gli sguardi di commiserazione della gente e non si sente mai a suo agio in ambienti pubblici come le feste mondane, dove suo fratello Kevin la trascina per trovare supporto. Nonostante la sua fragilità, è infatti proprio Kate l’ancora di salvezza del suo gemello, che cerca costantemente in lei sostegno e coraggio per affrontare i problemi lavorativi che lo hanno travolto, cercando di ricominciare da capo. Randall, invece, deve affrontare un problema presente ma che lo riporta al passato, ovvero il ritrovamento del suo padre biologico, che lo porta ad avere difficili confronti con la moglie, preoccupata per il rapporto di questo nuovo “nonno” con le figlie. Tre storie, tre fratelli che sono costantemente legati tra loro e soprattutto al loro passato, che capiamo essere stato non tanto facile. Ma soprattutto, le loro storie sono molto legate al loro padre Jack che non riesce ad accettare di essere dipendente dall’alcool, problema che lo allontana dalla sua famiglia e che mostra la sua frustrazione e depressione. Rebecca cerca di affrontare il marito, cercando di farlo tornare in sè per il bene dei loro figli.

Il comportamento di Rebecca nei confronti dei tre gemelli, inoltre, è davvero di grande importanza, per comprendere alcuni comportamenti dei ragazzi nel presente, soprattutto per quanto riguarda il rapporto burrascoso tra Kevin e Randall e la continua frustrazione di Kate per il suo peso.

Una storia di una famiglia, come tante, ma non semplicemente questo. This Is Us è speciale per la grande sensibilità con cui viene narrata la vicenda dei protagonisti, c’è amore, passione, tristezza e dolore, sentimenti che si ripercuotono sul passato e il presente e che portano sempre a delle conseguenze da affrontare. Anche in questo secondo episodio, il cast si conferma ben affiatato, Milo Ventimiglia e Mandy Moore tengono la scena brillantemente, anche solo per pochi minuti della puntata. Stessa cosa Justin Hartley, Chrissy Metz e Sterling K. Brown, molto credibili e che donano ai loro personaggi una capacità formidabile di empatia con il pubblico.

Una serie di solito attira il suo pubblico, rendendolo fedele, proprio per le emozioni che sa regalare, e This Is Us ci riesce anche con questo secondo episodio, più intenso che svela qualche dettaglio in più su questa speciale famiglia e che lascia sempre interdetti con un finale simile a quello del primo episodio, un colpo di scena che ci fa attendere con maggiore voglia il prossimo episodio.
Ilaria Scognamiglio

COMMENTA QUESTA DOSE DI CULTURA

Lascia un commento!
Inserisci il tuo nome qui