Secondo disco di platino per i Pinguini Tattici Nucleari con Fuori dall’Hype

Pinguini-Tattici-Nucleari-Fuori-dall-Hype

I Pinguini Tattici Nucleari con l’album Fuori dall’Hype ottengono il disco di platino, il secondo dopo quello per Ringo Starr

Dopo dieci anni di carriera come band indie, sono diventati più conosciuti circa 3 anni fa. La loro fama è aumentata esponenzialmente quest’anno con la loro partecipazione al Festival di Sanremo.

Sul podio si sono aggiudicati il terzo posto, dopo Francesco Gabbani e il vincitore di questa edizione, Diodato. 

A Sanremo hanno portato Ringo Starr, uno dei pezzi inediti della seconda versione di Fuori dall’Hype, pubblicato l’anno scorso e che i Pinguini Tattici Nucleari hanno suonato già in concerto nello scorso tour estivo.

Il successo della canzone, al Festival e in radio, ha fatto ottenere il primo disco di platino ai Pinguini dopo pochissime settimane dall’uscita. Tre mesi dopo hanno ottenuto anche il disco di platino per l’album! 

Un traguardo non da poco in questo periodo, che ha messo in ginocchio il mondo dello spettacolo già dalla fine di Febbraio.

Anche il gruppo ne ha subito gli effetti, avendo dovuto cancellare il tour che sarebbe cominciato proprio a fine febbraio, come pure altri artisti negli ultimi mesi. 

Come se non bastasse, i Pinguini Tattici Nucleari sono di Bergamo. Hanno visto il male che questo virus ha fatto, non solo all’economia e alla cultura. Riccardo Zanotti stesso, il cantante, ne ha parlato sui social della band e nel suo profilo facebook.

Ho molta stima per come la band ha reagito a questo stravolgimento.

Forse l’esperienza di quasi dieci anni come band indipendente, nel vero senso della parola, li ha forgiati e li ha aiutati ad affrontare positivamente questa situazione, riuscendo a far sentire la loro vicinanza ai fan. Non hanno inscenato polemiche sterili per autocommiserarsi.
Hanno agito e infatti il 28 Aprile è uscito il loro nuovo singolo Ridere.

Poi è giunta anche la certificazione del disco di platino ai Pinguini Tattici Nucleari per Fuori dall’Hype.

A questo notizia positiva per la band, si è unita una anche per i fan: sono state annunciate le nuove date per il tour invernale #machilavrebbemaidetto, a cui probabilmente si aggiungeranno nuove date nel Sud Italia.

Spero per loro (e per tutti gli altri artisti) che da ottobre potremo davvero tornare a godere ancora della loro musica dal vivo, restituendo tutto ciò che ci ha dato in questi mesi facendoci compagnia, con il nostro calore, affetto e denaro. Perché l’arte merita di essere retribuita. 

Ambra Martino

Crediti foto: Press Kit Goigest

Lascia un commento

Lascia un commento!
Inserisci il tuo nome qui