Pioggia di stelle, l’ultimo brano di Roby Rossini

cantanti romani

L’attesa per i fan di Roby Rossini è finalmente terminata. Ecco Pioggia di Stelle, l’ultimo brano del cantautore romano, una dedica all’amore, a quel sentimento senza età, che se vero rimane per sempre.

 

Lo scorso giugno, in occasione del lancio del singolo Un’altra estate Roby Rossini ci aveva annunciato un nuovo pezzo.

 

Un’altra estate. Il nuovo disco di Roby Rossini

 

La promessa è stata mantenuta.

Lo scorso 7 dicembre è uscito Pioggia di Stelle, l’ultima creazione del cantautore romano.

Lo abbiamo incontrato per parlare di questo nuovo singolo e non solo.

Quando è nata Pioggia di Stelle?

In una bellissima sera prenatalizia di quattro anni fa.

Fu come un dipinto improvviso che prese forma sulla tela musicale.

La composi di getto, ispirato da un sentimento di estrema felicità, che si materializzò in musica e parole.

Da qualche parte in casa devo ancora avere il testo con le correzioni e lo spartito con le varie cancellazioni, la vivida testimonianza di quella preziosa ispirazione.

Fu veramente un colpo di fulmine, a cui seguì un amore duraturo. Pioggia di Stelle rimase in un cassetto in attesa del momento migliore per poterla pubblicare.

E quel momento è finalmente arrivato.

Si tratta di un brano emotivamente molto intenso che rappresenta in pieno la mia sensibilità, rispecchiando la mia personalità.

Pioggia di stelle è un connubio perfetto con l’altra mia metà, più ritmata ed elettronica.

Come definiresti questo nuovo pezzo?

Non ho dubbi, la definirei come una fiaba, un cielo stellato che dall’alto protegge i nostri più intimi sentimenti come la più dolce delle mamme.

Pioggia di stelle ha il suono delle melodie più dolci, un regalo prezioso da regalare alla persona dei propri sogni, quella a cui si dona tutti noi stessi.

Non è facile incontrarla e quando si ha questo tipo di fortuna bisogna fare di tutto per mantenere viva la luce di quella stella. Solo così sarà una pioggia di luce infinita.

A chi è dedicata Pioggia di Stelle?

A tutte le persone che hanno la fortuna di assaporare il vero amore, quello puro e incontaminato fatto di luci e bagliori quotidiani.

A me è capitato e sono stato privilegiato da questa meravigliosa sensazione che riecheggia sempre dentro la mia anima.

Magari può perdersi nei sentieri oscuri della vita ma quella fulgida luce rimane per sempre come un sole esploso e che in ogni istante continua ad illuminare anche inconsapevolmente la strada.

Quanto c’è di te in questo nuovo singolo?

Molto, anzi, senza tema di smentita, potrei dire tutto!

Spero sia propedeutico ad un nuovo periodo della mia vita artistica.

Ogni volta chiunque mi intervisti, inevitabilmente mi chiede di Tanz Bambolina e questo accade da ormai quindici anni.

Si tratta di un passaggio obbligato che contrassegna ogni intervista, a parte le tue Mauri, e di questo, ovviamente sono contento, orgoglioso.

Devo molto, moltissimo a Tanz Bambolina ma Roby Rossini è anche altro!

Ecco  vorrei che nei prossimi anni ci fosse una seconda canzone a segnare ogni prossima intervista e spero proprio che questa possa essere Pioggia di Stelle, la prima di altre canzoni.

Pioggia di Stelle rappresenta l’inizio di un nuovo progetto? 

Più che altro é la continuazione naturale di ciò che avevo iniziato con l’uscita di Un’altra estate nella scorsa stagione estiva.

Sono nato cantautore pop ed è la matrice essenziale, la cifra inevitabile del mio talento.

Spero di riuscire ad esprimere sempre più questo mio lato artistico ed umano, senza, tuttavia, accantonare la mia natura di deejay e la mia fase legata all’italodance degli anni 2000.

Altre novità che ci vuoi anticipare?     

Ho un altro inedito scritto con l’amico Dj Jump che uscirà all’interno del suo nuovo album ad inizio 2019 su una major conosciuta.

Un’importante release discografica dove sono coinvolti molti miei colleghi italodance del periodo d’oro! Porterò, inoltre, avanti il percorso pop cantautoriale. Sto, infatti, sto scrivendo nuovi brani e intessendo collaborazioni musicali di diverso tipo.

Presto tornerò live anche con i miei concerti e sto preparando una super sorpresa in tal senso!!!!

Seguitemi  su www.robyrossini.com e sui miei social di riferimento (in particolare la mia pagina facebook @robyrossiniofficial e il mio profilo instagram @robyrossini

Grazie Roby per Pioggia di stelle, un regalo che scarteremo volentieri sotto l’albero di Natale.

A presto e in bocca al lupo.

Viva il lupo Maurizio. Grazie a te e alla redazione di CulturaMente che mi segue sempre con sincero affetto.

A presto, prestissimo.

 Maurizio Carvigno

Lascia un commento

Lascia un commento!
Inserisci il tuo nome qui