Il noir “Into the Black”: per amore si fanno le più grandi follie

noir teatro tordinona
Foto di Emma Sartori

In scena al Teatro Tordinona di Roma, dal 15 novembre al 1° dicembre, “Into the Black”, noir scritto da Antonello Toti con la regia di Christian Mario Angeli.

Non può che essere fatto subito un plauso alla bravura dei due attori protagonisti della pièce: Alessia Filiberti ed Enrico Catani. È un duo show dalla bravura attoriale assoluta. Il ritmo è sempre incalzante, mai calante, sempre teso come a ricordarci una corda di violino. Lo spettatore non si annoia mai. Seppur, è innegabile, l’intensità e complessità dei dialoghi la fanno da padrona. Ma non ci si perde. Anzi… Il pubblico naviga felicemente in maniera quasi spasmodica, nel turbine di emozioni che caratterizzano la scena.

Al centro della storia una donna alla ricerca della Verità, di nome proprio Alessia. Per amore e per passione tenta di salvare il proprio compagno da una morte certa. La protagonista si lancia anima e corpo in un’indagine vorticosa per riportare a galla la Verità. Come viene più volte ripetuto nel corso dell’opera “per amore si fanno le più grandi follie”. Ed Alessia lo fa, senza remore, senza esitazioni, senza pause. Sembra quasi di assistere ad un tango. Un tango della mente/corpo, dell’anima e del cuore. Un ballo intenso ed emotivo che risalta, dando loro piena luce e pieno colore, i due attori protagonisti.

Into the Black è un noir da non perdere, la cui struttura è capovolta rispetto a quella standard propria del genere. Si parte infatti da un’assoluta e perfetta chiarezza, per poi finire immersi in un vortice di emozioni, sussulti, salti nel vuoto…

Questo è l’asso nella manica di tutto lo spettacolo. Anche se, e lo possiamo dire a voce alta, quella che dà luce assoluta a Into the Black è la bravura straordinaria dei due attori: Alessia Filiberti ed Enrico Catani, magistralmente diretti dal regista Christian Mario Angeli.

Maria Serena Cospito

Maria Serena Cospito
Adoratrice di Teatro in tutte le sue forme, attrice per passione, divoratrice di serie TV. Avocado dipendente:)

COMMENTA QUESTA DOSE DI CULTURA

Lascia un commento!
Inserisci il tuo nome qui