‘Bout time e l’Arte totale in performance

spettacoli a roma

Tra gli spettacoli a Roma in scena nel weekend c’è ‘Bout Time.

Prendete tempo e concedetevi la visione di ‘Bout Time. Lo spettacolo vede in scena Maria Concetta Borgese, Theo Allegretti e Marco Fioramanti e Claudio Marrucci al Teatrosophia di Roma.

Lo spettacolo, dopo il successo al teatro Il Cantiere di Trastevere nel 2017 e la presentazione al MACRO Asilo nel 2018, debutterà in una forma ampliata e rivista, il 24 e il 25 gennaio 2020, alle ore 21:00 al Teatrosophia di Roma.

Il progetto è incentrato su una stretta interrelazione tra parola, danza, musica e pittura. La ricerca indaga un ritmo ancestrale della vita: il suono che è la forma primordiale della parola, a sua volta, riflesso di un gesto che è immagine e movimento.

La percezione del Tempo, il suo concettualizzarsi e il suo manifestarsi nel Corpo, anche attraverso l’ausilio della Parola, diventano il pretesto per indagare le pulsioni primitive dell’essere umano.

Si tratta quasi di una ricerca filologica sulla parola, in particolare sulle radici pre-indoeurope tuttora presenti nel nostro linguaggio, accompagnandosi a un’indagine multidisciplinare che coinvolge danza, musica e pittura.

spettacoli a roma

Gli artisti, infatti, esplorano la drammaturgia di Claudio Marrucci fissando lo spettacolo in quattro quadri che permettono l’affiorare dell’imponderabile metafisico mediante tecniche che sconfinano nell’improvvisazione.

Attraverso l’elaborazione a tavolino della drammaturgia si sviluppano dei patterns ritmico/sonori/visivi, lasciando che la casualità temporale crei nuovi insospettati abbinamenti.

‘Bout time è un’indagine sul nostro concetto di tempo che partendo dal logos, ci porta in una dimensione atavica, pre-logica e quindi pre-storica.

Ma è anche frutto anche del tempo nel suo divenire, istante per istante; secondo linee che non sono più né parallele né circolari.

La narrazione viene approfondita attraverso l’interazione di tutti gli elementi, i quali dialogano ognuno con le proprie peculiarità espressive, con ritmi e figure che si intersecano tra loro.

In scena grandi artisti: Maria Concetta Borgese (dance/impro-composition), Theo Allegretti (piano/impro-composition) e Marco Fioramanti (painting/impro-composition), sulla drammaturgia di Claudio Marrucci.

Due spettacoli in programma a Roma: venerdì 24 e sabato 25 gennaio alle 21.00 al Teatrosophia.

Antonella Rizzo

Lascia un commento

Lascia un commento!
Inserisci il tuo nome qui