Al Cis Montesacro la Cultura è per tutti

Il centro di iniziativa sociale di Roberto Borgheresi è un luogo dove i cittadini possono coltivare le proprie passioni confrontandosi con gli esperti in materia.

Il Cis Montesacro, sito a Roma in via Trompia 102, brulica di attività per tutti gli amanti della cultura. Il direttore e fondatore, Roberto Borgheresi, ha iniziato quest’avventura nel 2009 con l’intento di realizzare un luogo di incontro per i residenti del quartiere. Il progetto, sostenuto inizialmente da un gruppo di volontari, è cresciuto dando agli universitari l’opportunità di fare pratica con l’insegnamento e agli ex professori quella di insegnare ancora una volta le discipline in cui sono esperti: si fa lezione per il puro piacere di condividere le proprie conoscenze con gli interessati. Il primo corso partito è stato quello di educazione sanitaria, che spiega alle persone come effettuare piccoli interventi per aiutare gli altri, un allenamento non solo pratico, ma anche mentale per non essere colti dal panico durante le emergenze quotidiane. Al Cis, tra l’altro, viene rilasciato anche un attestato con valore legale, denominato BLSD, ovvero Basic Life Support – Defibrillation, utilissimo per poter effettuare le manovre di primo soccorso con sicurezza e prontezza. «Il nostro intento è formare dei piccoli presidi sanitari» – racconta Roberto – «vogliamo riversare sugli altri le nostre passioni, io stesso sono il primo ad essere appassionato di sanità.». I corsi col tempo sono aumentati, spesso sulla base delle richieste dei cittadini: quelli di lingua vanno per la maggiore e riempiono la sala del Cis con ben 30 presenze; seguono i gruppi più piccoli di grafologia, letteratura italiana e storia dell’arte, frequentati per lo più da over trentenni. «I giovanissimi sono troppo impegnati» – prosegue Roberto – «è difficile inserirli in un corso, cercano le informazioni su Internet. Siamo riusciti a coinvolgerli, però, col corso di canto, visto che gli istruttori sono giovani a loro volta.». Gli iscritti sono coinvolti in incontri settimanali e mensili da ottobre fino a giugno, felici di poter interagire con gli esperti, entusiasti di poter fare domande e ricevere risposte. Visto che nella società odierna i rapporti si svolgono sempre più spesso esclusivamente attraverso uno schermo, il Cis offre una sana controtendenza, che inneggia alla socialità. 
Per informazioni: www.cismontesacro.it

Alessia Pizzi

Laurea in Filologia Classica con specializzazione in studi di genere a Oxford, Giornalista Pubblicista, Consulente di Digital Marketing, ma soprattutto fondatrice di CulturaMente: sito nato per passione condivisa con una squadra meravigliosa che cresce (e mi fa crescere) ogni giorno!

COMMENTA QUESTA DOSE DI CULTURA

Lascia un commento!
Inserisci il tuo nome qui