Le Vibrazioni a Marino: la 94esima sagra dell’uva impazzisce per il concerto di chiusura

Le Vibrazioni arrivano a Marino alla 94esima sagra dell’ uva e il pubblico esulta per il concerto finale della band

Lunedì 8 ottobre 2018, come ogni anno si è conclusa a Marino la sagra più attesa e famosa dei Castelli Romani: la Sagra dell’Uva, che quest anno è arrivata alla sua 94esima edizione.

Per il primo anno si è deciso di far pagare 3 euro di biglietto nella giornata principale: domenica, in cui si svolgono il corteo storico, la sfilata allegorica dei carri e il miracolo delle fontane che danno il vino.

Per la prima volta, ad accompagnare la caratteristica sagra, in cui è possibile degustare il famoso vino “de li Castelli” e le ciambelline al vino, si è tenuto lo spettacolo delle luci. Una serie di illuminazioni, dopo il concerto di chiusura della sagra hanno animato il corso di Marino.

                    Le Vibrazioni Band

A chiudere il concerto di fine sagra quest anno è stata la band de Le Vibrazioni, che ha scelto la location romana per terminare il proprio tour.
Il concerto è stato un evento straordinario, ricco di musica, la band ha dato il meglio di se, cantando “Vieni da me”, “Amore Zen”, “Portami via”, “Ovunque andrò“, “Così sbagliato“, “Dedicato a te“, “In una notte d’estate“.

Un successo confermato dal calore del pubblico, per la band che è riuscita a dare il meglio di sè sul palco, fra un brindisi e l’altro a suon di musica, battute, simpatia e rock.

Una conclusione davvero al top, per una Sagra dell’Uva, unica e indimenticabile, con una band davvero straordinaria che ha fatto vibrare tutto il comune dei Castelli Romani.

L’ultimo successo della band, “Pensami così”.

Alessandra Santini

Lascia un commento

Lascia un commento!
Inserisci il tuo nome qui