Average Adventures of an Average Girl: dal webcomic al fumetto Becco Giallo

6
fumetto italiano

Chi siamo? La nostra esistenza ha uno scopo? Siamo forse stati creati per soffrire? Ma soprattutto… la pizza di cinque giorni fa sarà ancora buona?

Queste e altre le domande che potete trovare in Average Adventures of an Average Girl, il fumetto di Laura Romagnoli per Becco Giallo presentato all’ultimo Lucca Comics and Games 2019.

Average Adventures of an Average Girl nasce come webcomic: parla di tutti noi, di quanto ci possiamo sentire sfortunati, sognatori e a volte anche innamorati. Proprio l’amore, spesso, salva la nostra eroina dai problemi quotidiani. Ma chi è Laura Romagnoli?

Laura, nata a Pesaro nel 1994, è laureata in Fumetto e illustrazione presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna, ed è studentessa allo IED Master di Milano. Nel 2015 ha iniziato a lavorare per il sito coreano LINE Webtoon con il suo webcomic, partecipando anche al Comicon di San Diego del 2017. Lì ha avuto modo di sedere accanto ai migliori artisti di webcomic americani. Oggi il suo fumetto conta più di 87.000 follower su Instagram, e i numeri continuano a salire!

fumetto italianoIl fumetto, edito da Becco Giallo, è una raccolta di fumetti che cattura le istantanee tragicomiche della vita di una giovane donna. Una celebrazione senza censure delle stranezze e delle meravigliose banalità nascoste in ognuno di noi. Divertentissimo e senza peli sulla lingua, lo stile di Laura è capace di farci sentire meno sole in questa stramba avventura che è la vita.

Chi di noi non si è sentita umiliata a un colloquio per la propria laurea umanistica? Chi di noi non ha avuto un’ossessione per il ragazzo che ci piaceva? E quante volte ci siamo sentite emotivamente ricattate dalla nonna di turno che ci chiede quando faremo un figlio?

Laura racconta tutto questo con leggerezza ma anche con intelligenza, con lo sguardo di una ragazza giovane che cerca di affermarsi nel mondo e nella vita, superando le paure che fanno parte di tutti noi. Testarda e a volte vendicativa, AV (Average Girl) trova un perfetto coprotagonista nel Fidanzato, colui che le sta sempre vicino e le dà la forza di continuare a credere nei suoi sogni. E all’improvviso, magari, anche grazie a lui AV potrà anche rendersi conto di aver raggiunto l’obiettivo più importante: amare se stessa.

Valeria Martalò

Lascia un commento

Lascia un commento!
Inserisci il tuo nome qui