“Accidentally Wes Anderson”, l’account Instagram diventa un libro fotografico

Accidentally Wes Anderson libro fotografico

La filmografia di Wes Anderson è nel cuore di milioni di spettatori e attraverso l’estetica dei suoi film ha dato vita a un vero e proprio fenomeno culturale.

Esiste infatti una community davvero peculiare, che si è consolidata su Instagram, sotto l’account ‘Accidentally Wes Anderson’. Parliamo di un account da un milione di follower, gestito da Wally Koval, che sembra uscito dal Grand Budapest Hotel, per i suoi modi cortesi e le sue parole mai banali.

Cercate su Instagram “Accidentally Wes Anderson

Questo account raccoglie gli scatti che chiunque, da tutto il mondo, può inviare. Il requisito? Le immagini devono richiamare l’estetica dell’amato regista, la sua palette cromatica, la sua simmetria, la sua delicata e poetica eccentricità.

Devono, insomma, quasi sembrare dei frame dei suoi film o location che sceglierebbe lui.

Wally seleziona le foto e chiede una descrizione di ciò che viene rappresentato, per arricchire lo spunto artistico con un approfondimento culturale e storico. I soggetti sono trasversali: i fari (tanto cari all’estetica di Wes Anderson), le sedie bianche e arancio allineate in uno stadio, un cartello dei sentieri, la palafitta di legno di un bagnino, una villa sul lago di Como.

La community risponde sempre estasiata e felice: c’è un altro posto nel mondo da aggiungere alla wishlist di viaggio, c’è un amico da taggare che è stato in vacanza proprio lì, c’è un commento di chi vive a pochi passi e non ha mai visto quell’edificio e ringrazia di cuore.

“Accidentally Wes Anderson” diventa un libro fotografico

Accidentally Wes Anderson è un posto fantastico, e ora è anche un libro fotografico, che raccoglie gli scatti più significativi tra i circa 1100 post pubblicati. Uscirà a fine ottobre e sarà un omaggio alla bellezza del mondo e alle mani degli uomini che hanno costruito piccole e grandi meraviglie.

Accidentally Wes Anderson libro fotografico locandina
La locandina del libro “Accidentally Wes Anderson” di Wally Koval

Entro il 2020 dovrebbe uscire The French Dispatch, l’ultimo film di Wes Anderson..chissà se ha scelto qualche location grazie a Wally!

E se vi siete persi ”L’isola dei cani”, leggete la nostra recensione e recuperatelo!

Micaela Paciotti

Lascia un commento

Lascia un commento!
Inserisci il tuo nome qui