Jane The Virgin, torna Jane Villanueva con la sua bizzarra famiglia!

La telenovela moderna di CW è tornata con un’esilarante terza stagione.

Qui a CulturaMente ci abbiamo preso gusto con le serie tv, per cui non potevamo fare a meno di raccontarvi Jane The Virgin, la serie rivelazione del 2014/2015 del canale CW, di cui è appena partita la terza stagione. Un prodotto che racchiude generi differenti tra loro, come la commedia, la telenovela e il dramma, facendo venir fuori qualcosa di veramente unico e particolare, con la fantastica Gina Rodriguez nei panni della protagonista.
Il tutto si svolge a Miami, dove la giovane Jane, origini messicane, 23 anni, aspirante scrittrice e vergine convinta, vive la sua vita con la madre Xiomara, la nonna Alba e il bel fidanzato poliziotto Michael. Tutto viene sconvolto quando, per un errore medico, Jane rimane incinta perché inseminata artificialmente con il seme di Raphael, proprietario dell’hotel dove lavora come cameriera e per il quale ha una cotta segreta. L’evento stravolge tutte le certezze della protagonista, trasformando la sua vita in una vera e propria telenovela, come quelle che usa guardare in tv con la sua famiglia. Tra colpi di scena, matrimoni sfumati e risvolti imprevisti, le due prime stagioni di Jane The Virgin non possono che appassionare, con il loro concept un po’ assurdo che però lascia spazio al romanticismo e alle risate. Ma come avevamo lasciato i protagonisti?
Alla fine della seconda stagione, dopo un tira e molla tra Michael e Raphael, Jane decide di coronare il suo sogno d’amore con il bel poliziotto, sposandolo con una bellissima cerimonia organizzata dal suo ritrovato padre Rogelio, star delle telenovelas amate dalle Villanueva. Ma, purtroppo, il disastro è dietro l’angolo: Michael viene sparato nel bel mezzo della sua notte di nozze dalla pluriomicida Sin Rostro, alias Rose ex moglie del padre di Rapahel e amante segreta della sorella di lui.
In questo primo episodio della terza stagione, quindi, la tipica voce narrante, che ci guida costantemente, racconta dei nostri protagonisti alle prese con questo terribile episodio. Jane è disperata, ha visto la sua felicità sfumare davanti ai suoi occhi e prega, insieme al resto della sua famiglia, per la ripresa di Michael in ospedale. Come un libro che si legge a ritroso, ci ritroviamo nel passato di Jane e Michael, all’inizio della loro storia d’amore, un legame che capiamo essersi rafforzato man mano col tempo. Il lieto fine per Jane e Michael, però non tarda ad arrivare. Il ragazzo infatti supera con successo l’operazione, svegliandosi e dando finalmente un po’ di pace alla sua neo sposa. Ma questo non ci f dimenticare che Sin Rostro è tornato, portando Luisa (sorella di Rapahel) in un posto lontano sui fondali marini. Cos’altro avrà in mente?
Intanto, Petra, ex moglie di Raphael, è stata incastrata dalla sorella gemella Anezka e relegata in ospedale immobilizzata mentre l’altra ha preso le sue sembianze per sedurre Raphael, per mettere a punto il piano della loro diabolica madre. Cosa avranno ancora in mente?
Ritroviamo, con questo primo episodio della nuova stagione, tutti gli elementi che tanto abbiamo amato quando abbiamo scoperto Jane The Virgin: l’impostazione da telenovelas, i personaggi finemente caratterizzati ed interpretati da un cast brillante, il divertimento, la suspance e i colpi di scena. Tutto armonizzato alla perfezione e ben riuscito, un inizio che ci porta ad aspettare con ansia le prossime puntate.
Ilaria Scognamiglio

COMMENTA QUESTA DOSE DI CULTURA

Lascia un commento!
Inserisci il tuo nome qui