Il Roma Jazz Festival ospita Oddisee & Good Compny

3
Oddisee Roma Jazz Festival
Oddisee Roma Jazz Festival

Il 14 luglio si è esibito sul palco del Parterre Oddisee accompagnato dalla sua Good Compny, ospiti del Roma Jazz Festival 2018!

Sono diverse le location che quest’anno ospitano il Roma Jazz Festival 2018 e il Parterre Farnesina Social Garden si rivela elegante e suggestivo, soprattutto se a fare da protagonista della serata è Oddisee. Il rapper afroamericano classe ’85 torna in Italia portando nella capitale l’ultimo lavoro The Iceberg, pubblicato nel 2017. La particolarità di Oddisee è il mix di stili col quale compone le sue canzoni, rap ma con una forte influenza soul, funk e jazz. È proprio la sperimentazione tra i vari generi musicali che lo ha fatto apprezzare nella scena rap “di nicchia”.

A ispirare i testi di Oddisee sono invece vari elementi, la cultura afroamericana in primis. Già da diverse interviste rilasciate è possibile capire il forte sentimento che lega il musicista di Washington alle sue origini africane e agli artisti che più ne hanno portato avanti i valori, uno fra i tanti, il grande Fela Kuti. The Iceberg, l’ultimo album di Oddisee è un intreccio tra temi politici, razziali, religiosi e suggestioni sul denaro, sul sesso ecc. Impossibile quindi non trovare in una delle sue canzoni qualcosa che non ci tocchi nel profondo.

Di fronte poco più di un centinaio di persone va in scena presso il Parterre uno show fenomenale, tanto intenso quanto intimo. Non servono transenne, il pubblico sta a pochi centimetri dal palco e l’atmosfera è magica. Inizia così una breve jam session introduttiva della Good Compny che anticipa l’entrata in scena di Oddisee.

 

La scaletta della serata comprende le canzoni dell’ultimo album come “Hold It Back”, “Digging Deep” e l’immancabile “Like Really”, per la quale il pubblico è invitato a interagire cantando il ritornello. A non mancare sono anche le hit più classiche come “After Thoughts” e la più amata “That’s Love”, tratta da The Good Fight del 2015. Ad intermezzare sono poi sono delle stupende session strumentali della Good Compny.

La serata va avanti in maniera energica e sul palco la band da vita ad uno spettacolo energico fatto di balli, vocalizzi improvvisati e tante risate. A chiudere il concerto in bellezza è “Rights and Wrongs”.

L’esperienza Oddisee & Good Compny si è rivelata una vera perla del Roma Jazz Festival 2018 che continuerà ancora fino al 5 agosto, non ci resta quindi che darci appuntamento per il prossimo live!

Gianclaudio Celia

@Gian_Celia

Foto: @CulturaMente

Lascia un commento

Lascia un commento!
Inserisci il tuo nome qui