New Soul a Furio Camillo coi Black-T e il loro primo album

New Soul a Furio Camillo coi Black-T e il loro primo album
New Soul a Furio Camillo coi Black-T e il loro primo album

Serata Soul all’Asino che vola di Furio Camillo: dal vivo i Black-T

Roma, 26 ottobre ’17 || I Black-T sono una piccola band dall’animo soul. All’Asino che vola, un accogliente pub in zona Furio Camillo, la band ha promosso il loro primo EP, Tea Drops.

Sul palco salgono Alessandro Decina, batteria, Eleonora Toiati, voce, Enrico Zapicchi, basso, Valerio Passi, chitarra, Randy Roberts, autore dei testi. Le canzoni sono indipendent, we can make it better, enjoy the flight e in the middle. Ci sono anche due cover, at last di Gordon e Warren, resa celebre dall’interpretazione di Etta James, e If you can’t say no di Lenny Kravitz, quest’ultima non compresa nell’EP.

I Black-T non sembrano volersi proporre come innovatori del genere, però come degli assai abili studenti assolutamente sì. Lo fanno con un lavoro di buona qualità in cui l’R&B incontra il groove caldo della voce di Toiati.

La tecnica chitarristica di Passi viene sostenuta da una solida base ritmica. Ottime davvero le prestazioni di Zapicchi e Decina. I testi e la struttura rispettano i dettami del genere, con una buona dose di sensualità e leggerezza. Toiati riesce quasi a farsi voce afroamericana d’oltreoceano. Molto bella la reinterpretazione dei Black-T di If you can’t say no di Lenny Kravitz (in video). Una versione che ha visto mettere da parte le atmosfere asettiche dell’originale.

Niente male per un inizio. I Black-T sono sicuramente pronti a crescere in futuro e a riscaldare i locali romani con la loro musica.

I Black-T sono disponibili su Spotify, alla pagina Facebook e al proprio canale YouTube.

Gabriele Di Donfrancesco

@GabriDDC

Emiliano Gambelli

L’articolo è stato emendato da molteplici errori il 16.11.17

Lascia un commento

Lascia un commento!
Inserisci il tuo nome qui