“L’ascolto tabù. Le musiche nello scontro globale” di Franco Fabbri

9

Una riflessione sulla musica e la società nel mondo contemporaneo.

Si può ascoltare musica alla radio mentre si guida o l’ascolto disattento è da evitare? La musica pop è disprezzabile solo perché pop? Cosa si intende per Musica orientale o World music? Queste e altre ancora sono le domande a cui risponde L’ascolto tabù. Le musiche nello scontro globale, saggio di Franco Fabbri edito da Il Saggiatore. Il volume è una versione aggiornata di un saggio del 2005 dello stesso autore. Più di dieci anni sono passati e molto è cambiato nel mondo della musica, ma tanti problemi sono rimasti uguali. Perciò, accanto a nuovi capitoli, si ripropongono vecchie considerazioni, come spiega l’autore nell’introduzione.

l'ascolto tabu saggiatoreUn ventaglio di temi.

Le tematiche trattate in questa silloge sono molte e in grado di soddisfare sia il lettore inesperto che il musicista professionista. Al centro troneggia la riflessione sulla cosiddetta Popular Music, la cui definizione è già molto problematica. Fabbri svolge diverse considerazioni in merito e rimanda il lettore alle posizioni di diversi studiosi, non risparmiando la propria vis polemica. Molta attenzione è dedicata poi al panorama musicale italiano, dal Festival di Sanremo alle tendenze più recenti, passando attraverso il cantautorato. Ma non si vive di solo pop. Fabbri ci parla anche di musicologia, di parole e musica, Rock in Opposition e dei generi musicali. Il confine tra i generi musicali è un altro dei temi chiave del volume.

Una lettura stimolante.

La brevità dei saggi rende la lettura molto agevole. D’altra parte, non è sempre semplice, per i non specialisti, seguire il dibattito critico, ma come di norma vengono forniti i necessari rimandi bibliografici. Il tema musicale è sempre attuale e in continua evoluzione. E come sottolinea Fabbri, è ancora pieno di molti tabù, da conoscere ed eventualmente da infrangere.

 

Davide Massimo

 

 

Lascia un commento

Lascia un commento!
Inserisci il tuo nome qui