Venezia 2018: Sulla Mia Pelle, l’indelebile impronta del male

A prescindere dal giudizio critico, o dal gusto soggettivo di ogni spettatore, Sulla Mia Pelle possiamo già definirlo in un modo. Un film doveroso. La storia vera del fatto di cronaca che ha visto triste protagonista Stefano Cucchi, proseguito poi nella battaglia giudiziaria, civile e morale, della sorella Ilaria, merita il grande schermo. Non perché … Leggi tutto Venezia 2018: Sulla Mia Pelle, l’indelebile impronta del male