Myriam Laplante, Macro, 2017, Roma

Myriam Laplante al Macro con la fenomenologia dell’assenza

Nell’ambito di “Mapping in the Town- sei performance nei musei di Roma”, si inserisce Myriam Laplante, una delle performer più influenti degli ultimi anni. Artista canadese nata in Bangladesh, fa della sua arte la forma più alta di comunicazione. Il suo lavoro è una parodia del mondo, un mondo cinico e assurdo, disorientante. Le sue…