Rubber Eggs: tornare indietro nel tempo con tre uova di gomma (istruzioni per l’uso)

Se volete andare indietro nel passato anche se per poco tempo, ecco la “macchina del tempo” che non necessita di essere costruita ma solo di essere ascoltata: Rubber Eggs. La band palermitana Rubber Eggs, ha autoprodotto un ep omonimo, uscito il 21 Marzo. Immaginate una mattina di sole, piena di luce, siete allegri volete sentire…

MOJIS

In viaggio con i Mojis: “Migrations” è il titolo del loro album di debutto

Alla scoperta di Migrations, l’album di esordio dei Mojis. Band dalle mille sfumature e originaria di Sorrento (NA), capace di divincolarsi fra più suoni. Se ora vi racconto di Migrations, l’album di debutto dei Mojis, in uscita il 24 Aprile è grazie alla fiducia riposta nello scoprire qualcosa di nuovo. Aprirsi e non chiudersi. Dare fiducia e non sfiducia. Subito sono stata…

teho teardo

Teho Teardo a Palazzo Grassi-Punta della Dogana, performance sinestetica

Il prestigioso museo di arte contemporanea apre le porte il 21, 22, 23 aprile al musicista e compositore italiano tra i più originali ed eclettici nel panorama europeo, Teho Teardo. Per “Carte Blanche”, il format realizzato in collaborazione con Enrico Bettinello, l’artista Teho Teardo presenta “Sea Change”, omaggio a Venezia e Damien Hirst. Dopo il grande successo degli…

Rubino e Honeck eseguono MacMillan con Veni, Veni, Emmanuel, portando la sacralità della Pasqua all' Auditorium Parco della musica.

L’Accademia di Santa Cecilia non finisce mai di stupire con Honeck e Rubino

Rubino e Honeck eseguono MacMillan con Veni, Veni, Emmanuel, portando la sacralità della Pasqua all’Auditorium Parco della musica. Il programma, eseguito all’ Auditorium parco della Musica, spazia dal 1700 con la Sinfonia n.93 in re maggiore di Haydn fino al contemporaneo MacMillan con Veni, Veni, Emmanuel lasciando spazio al grande percussionista Simone Rubino, per finire con un classico: Ludwig van…

stiffelio

Verdi religioso, bigotto e moralista in una società chiusa: Stiffelio

L’avventura di Canta Che Te Passa continua con un’opera particolare, dal forte moralismo e oggi poco eseguita: Stiffelio. Chiedendo perdono per la pausa della scorsa settimana, dovuta ad improrogabili impegni lavorativi, riprende oggi, come in fiume in piena, la cavalcata di Canta Che Te Passa con un’opera spinosa e difficile di Giuseppe Verdi: Stiffelio. Andata in…