Lo stigma infernale di Bosch

Hieronymus Bosch (1453ca-1516ca), habitus controverso dello stilema fiammingo della seconda metà del Quattrocento, ricopre un ruolo fondamentale nel panorama espressivo dell’epoca. La sua iconografia del bizzarro, dell’ibrido, del grottesco urta con i parametri consolidati, contenutistici e stilistici, irrompendo con una precisa e puntuale disamina del Maligno, intrisa del “particularismo” tipico delle Fiandre. La sua opera…